CES: Tactus trasforma il Touchscreen in una Tastiera Fisica

 

Gli smartphones hanno sicuramente una serie di vantaggi rispetto ai cellulari tradizionali

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

CES: Tactus trasforma il Touchscreen in una Tastiera Fisica

Gli smartphones hanno sicuramente una serie di vantaggi rispetto ai cellulari tradizionali. Per esempio funzionano con numerose applicazioni, hanno schermi più grandi, consentono di risparmiare con le app di messaggistica e quant'altro.

Tuttavia il loro punto debole sta nella praticità. Non ci riferiamo alla scarna durata della batteria, bensì alla tastiera touchscreen. Se si scrive velocemente (o se almeno lo si intende fare), alzi la mano chi non commette almeno un errore di digitazione, per esempio premendo la "P" s al posto della "O".

Per tutti coloro che apprezzano gli smartphones e contemporaneamente rimpiangono la praticità dei cellulari di vecchio stampo è arrivata un'interessante novità.

Al CES che si sta svolgendo a Las Vegas è stato presentato un accessorio che si posiziona sopra lo schermo touchscreen e che fa letteralmente comparire i tasti da premere. Si chiama Tactus Tactile Layer e grazie alla tecnologia sulla quale è basato, fa comparire i tasti solo all'occorrenza.

I tasti da premere compaiono in un istante; quando si finisce di scrivere, scompaiono come non ci fossero mai stati. Se si passa dalla digitazione di un testo alla visione di un video, i tasti non si notano affatto, poichè si gonfiano e si sgonfiano con un liquido specifico a seconda di ciò che si sta facendo.

Già al CES dell'anno scorso Tatus Technology aveva presentato un prototipo di questo prodotto, del quale alleghiamo a seguito un video di anteprima. In questi giorni sono state mostrate invece due versioni di Tactile Layer. La prima è stata montata in un piccolo tablet Android e la seconda, caratterizzata dalla presenza di una cornice speciale tutto attorno, funzionava su iPad Mini.

Il CEO dell'azienda, Craig Ciesla, ha fatto sapere che entrambe saranno soggette a ulteriori miglioramenti. La previsione è quella che possano essere montati su diversi smartphones e tablets (e magari, chi lo sa, anche sui laptop). La commercializzazione dovrebbe diventare effettiva verso la metà di quest'anno. Non sono state date informazioni sul prezzo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?