Apple vs Samsung: accordo in vista su azioni legali

 

Accordo di pace vicino tra Apple e Samsung: prima del 19 febbraio una 'sessione di mediazione' porrà fine alla battaglia legale tra i due colossi

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Apple vs Samsung: accordo in vista su azioni legali

Accordo di pace vicino tra Apple e Samsung: prima del 19 febbraio una 'sessione di mediazione' porrà fine alla battaglia legale tra i due colossi.

Secondo Reuters, Oh-Hyun Kwon e Tim Cook, CEO di Samsung e Apple, rispettivamente, si sono accordati per avere colloqui esterni al tribunale nel tentativo di raggiungere un accordo nella loro ultima battaglia sui brevetti. La relazione afferma che i team legali di entrambe le aziende si stanno ora preparando ad avere una "sessione di mediazione" prima del 19 febbraio.

Una richiesta presentata al tribunale lo scorso Mercoledì informa che Tim Cook e Oh-Hyun Kwon saranno presenti alla riunione in persona. Non è ancora noto quale azienda ha proposto l'idea di questi negoziati di pace, ma sembra che riusciranno a mettere d'accordo sia Samsung che Apple.

La battaglia legale di Apple contro Samsung per rivendicare i suoi brevetti legati alle tecnologie per smartphone è in corso ormai da diversi anni e si è protratta in più paesi e continenti. Reuters riporta che Apple ha pagato il suo studio legale per una cifra che si avvicina ai 60 milioni di dollari per la sua battaglia contro Samsung da quando è iniziata.

Supponiamo che entrambe le società sono stanche dei continui loro battibecchi di fronte al giudice e stanno per raggiungere un accordo finale, speriamo, abbastanza presto.

Samsung e Apple pensano ad un accordo per porre fine alle cause legali

Samsung e Apple stanno cercando ancora una volta di venirsi incontro a vicenda su un possibile accordo in materia di brevetti, secondo un nuovo rapporto.

Nonostante le battaglie legali che le due società portano avanti l'una contro l'altra da un paio di anni, che sembrano non avere fine in vista, Apple e Samsung hanno iniziato a discutere la possibilità di porre fine a tutte le loro controversie con un accordo.
 
Secondo quanto riporta il Sunday, i colloqui tra le due parti sono già iniziate, e le società stanno tentando di negoziare un giusto prezzo per la concessione l'una all'altra dei brevetti appartenenti alla concorrente usati nei loro prodotti. Stanno intervenendo nelle trattative anche i rappresentati dell'Antitrust degli Stati Uniti e dell'Europa per aiutare ad arrivare a un accordo.
 
Apple e Samsung si sono fatte a vicenda diverse cause a vicenda in tutto il mondo negli ultimi due anni. L'anno scorso, il CEO di Apple Tim Cook ed il capo di Samsung Electronics Choi Gee-sung hanno cercato di arrivare ad un accordo comune, ma nei colloqui durati oltre 17 ore non si è giunti ad una decisione. Apple ha da allora vinto un caso importante negli Stati Uniti, che potrebbe aver spinto Samsung a prendere la strada di siglare un accordo con la concorrente prima di assistere al blocco di importazione dei suoi prodotti negli USA. Solo in quel caso perso da Samsung, il giudice aveva stabilito che la società sudcoreana doveva pagare 890 milioni di dollari ad Apple.
 
Secondo le indiscrezioni, nell'accordo Apple vuole concordare una tassa di 30 dollari per ogni dispositivo di Samsung che viola i suoi brevetti, dice il Korea Times .
Se le aziende non possono arrivare ad un accordo, un altro lungo processo legale attende le due società. All'inizio del prossimo anno, le aziende saranno nuovamente in tribunale in una battaglia all'ultima violazione di brevetto, a cui ne seguiranno molte altre.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?