Come Cancellare la propria Identita' Online

 

Se dopo i recenti scandali della NSA americana vi sentite soverchiati da un sistema di spionaggio internazionale e se avete intenzione di intraprendere la stoica decisione di cancellare le tracce dalla rete, ogni momento è quello giusto per farlo

Scritto da Maurizio Giaretta il 20/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Come Cancellare la propria Identita' Online

Se dopo i recenti scandali della NSA americana vi sentite soverchiati da un sistema di spionaggio internazionale e se avete intenzione di intraprendere la stoica decisione di cancellare le tracce dalla rete, ogni momento è quello giusto per farlo.

Partiamo da un presupposto: è impossibile - o quasi - cancellare le proprie tracce di vita digitale che sono già state lasciate nel corso degli anni. E' tuttavia possibile non lasciare orme a partire dal presente. E per farlo un'utile guida può essere quella che vi proponiamo ora.

Si sappia però che ciò comporta la rimozione di tutti i principali account dai vari social network, cosa che per alcuni potrebbe sembrare improponibile o, almeno fino a poco tempo fa, impensabile. Si scoprirà con gran sorpresa che la vita può continuare anche senza Facebook o Twitter.

PASSO 1. Eliminare gli account principali ai quali si è legati (Facebook, Twitter, LinkenIn, Google+, Instagram e chi più ne ha più ne metta). Prima di farlo, un consiglio è quello di procedere alla cancellazione dei dati personali (foto, video, dati personali) dal profilo. Poi è necessario, dopo essersi recati sulle Impostazioni dell'Account, cliccare sulla voce "Cancella Account". La procedura varia leggermente da un social network all'altro.

PASSO 2. Fare una ricerca su internet. E' possibile che, nel corso degli anni, ci si sia iscritti a qualche servizio o social network di cui non si aveva memoria. Quando lo si scopre, basta andare sul servizio e seguire la procedura per la rimozione dell'account. Se ci si fosse dimenticati la password, è sempre possibile ottenerla indicando la propria email d'iscrizione.

PASSO 3 E 4. Se non è possibile rimuovere qualcuno degli account, allora nel terzo passo consigliamo di usare la strategia della manomissione. Si entra nell'account, si cancella tutto ciò che si può cancellare e si rende fasulla la parte rimanente (nome inventato, e così via). Altra cosa da fare, nel quarto passo, è rimuovere il nominativo da tutte le mailing lists.

PASSO 5 E 6. Ora si comincia a fare sul serio. Nel quinto passo è possibile domandare ai motori di ricerca che vengano cancellate le voci che contengono informazioni su di noi. Google per esempio mette a disposizione uno strumento per la rimozione delle singole pagine. Nel sesto passo è possibile contattare i webmaster dei siti nei quali non si abbia la possibilità di gestire personalmente i propri dati.

PASSO 7. Gli ultimi tre passi sono per i "die-hard", per coloro che quando cominciano una cosa la portano fino in fondo. Se si vuole essere fuori dal mondo digitale in tutto e per tutto, allora bisogna far cancellare il proprio nominativo dalle aziende di marketing (e in questo caso ci si prepari a fare dozzine di telefonate, inviare fax e documenti). E' possibile contattare anche siti specializzati come DeleteMe.

PASSO 8. Alcune aziende conservano i nominativi (vedi per esempio Telecom con le Pagine Bianche). L'ottavo passo consiste nel contattarle per far rimuovere il proprio nominativo tra quelli pubblici.

PASSO 9. Per andare proprio fino in fondo, il nono passo invece consiste nel rimuovere l'account email.

Le immagini e la procedura sono state prese dal sito whoishostingthis.com.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?