Lenovo: Pronti 2 miliardi per Divisione Server di IBM

 

IBM si appresta a vendere la sua attività di server di fascia bassa al produttore cinese Lenovo

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Lenovo: Pronti 2 miliardi per Divisione Server di IBM

IBM si appresta a vendere la sua attività di server di fascia bassa al produttore cinese Lenovo.

L'accordo, ora in fase di proposta preliminare, sarà il più importante nella storia di Lenovo, perchè ha un valore di circa 2 miliardi di dollari che la società cinese dovrà pagare in contanti, mentre altri 300 milioni di euro saranno in stock. Il secondo più grande investimento diventerà l'acquisizione di Lenovo della divisione PC di IBM, avvenuta nel 2005, e che ha portato la formazione dei laptop ThinkPad, tra gli altri.

L'accordo porterebbe Lenovo a controllare il 14 per cento del business global server, una crescita importante dal 2 per cento che detiene attualmente.

La proposta di acquisizione da parte di una società cinese dovrà passare prima dal Comitato statunitense sugli investimenti esteri, un istituto di governo composto da varie agenzie governative, tra cui la DoJ, Homeland Security e l'Office of the US Trade Representative. Un portavoce di Lenovo ha detto che la società prevede di eliminare gli ostacoli normativi e di concludere in tempi brevi l'accordo, anche se alcuni analisti prevedono problemi.

Le acquisizioni di società americane da aziende con sede in Cina hanno rappresentato circa il 20 per cento delle richieste fatte al Comitato nel 2012, cosa che ha anche portato alla conseguente decisione del produttore cinese di telefonia mobile Huawei di dichiarare il suo ritiro dal mercato statunitense a causa di accuse di cyberspionaggio.

A seguito di questo annuncio, le vendite delle azioni di Lenovo sono state interrotte nella borsa di Hong Kong.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?