Mike Liberatore lascia Paypal per Clinkle

 

Clinkle, startup che sta sviuluppando un sistema di pagamento mobile che può essere usato nei negozi per pagare senza avere contanti e carte di credito e senza l'ausilio di un lettore di carte, ha assunto Mike Liberatore, ora un ex-dirigente di PayPal

Scritto da Simone Ziggiotto il 29/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Mike Liberatore lascia Paypal per Clinkle

Clinkle, startup che sta sviuluppando un sistema di pagamento mobile che può essere usato nei negozi per pagare senza avere contanti e carte di credito e senza l'ausilio di un lettore di carte, ha assunto Mike Liberatore, ora un ex-dirigente di PayPal. L'annuncio è stato fatto dalla stessa società Martedì.

Mike Liberatore, vice presidente di PayPal, avrà il ruolo di direttore finanziario in Clinkle. Sta lasciando PayPal dopo quasi cinque anni di servizio. Prima del suo lavoro in PayPal, Mike ha lavorato come per eBay per quattro anni.

"Clinkle è diversa in quanto il nostro unico obiettivo è quello di creare un portafoglio mobile per le operazioni quotidiane", ha detto Liberatore in un comunicato. "Stiamo mettendo tutta la nostra energia nel perfezionare il momento in cui le persone effettuano transazioni".

Liberatore ha detto che ha deciso di lasciare PayPal (che ha rinnovato il proprio interesse nello sviluppo di prodotti per la telefonia mobile l'anno scorso) per Clinkle perché voleva entrare a fare parte di una startup, e farla crescere.

Sebbene sia rapidamente cresciuta fino a circa 70 dipendenti nel mese di settembre dello scorso anno, Clinkle ora conta circa 50 dpendenti, dopo che ha fatto alcune scelte di "ristrutturazione" nel mese di dicembre. Ma Clinkle sembra aver attirato l'attenzione - e il denaro - dei più grandi nomi della Silicon Valley, tra cui il co-fondatore di PayPal, Peter Thiel, ed il CEO di Virgin Group, Richard Branson. La società ha già assunto un certo numero di ex dipendenti di Netflix per arrotondare il suo gruppo manageriale, tra cui l'ex direttore finanziario di Netflix Barry McCarthy, che ora è Chief Operating Officer di Clinkle.

Clinkle ha avuto cura di nascondere i dettagli del suo prodotto ad oggi, perchè ancora in via di sviluppo, ma ha intenzione di lanciarlo entro quest'anno. Su ciò che ci si può aspettare da Clinkle, Liberatore ha avuto questo da dire: "Grandi opportunità con grandi investitori portano a grandi aspettative... l'occasione la stiamo inseguendo ma, in ultima analisi, saranno i nostri utenti a decidere il nostro destino.".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?