Nintendo: niente minigiochi per smartphone

 

Nonostante una precedente relazione secondo cui la società potrebbe portare il suoi migliori titoli di videogame sugli smartphone con lo scopo di convincere più persone ad acquistare il suo hardware, un comunicato ufficiale di Nintendo dice che non è vero

Scritto da Simone Ziggiotto il 29/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Nintendo: niente minigiochi per smartphone

Nonostante una precedente relazione secondo cui la società potrebbe portare il suoi migliori titoli di videogame sugli smartphone con lo scopo di convincere più persone ad acquistare il suo hardware, un comunicato ufficiale di Nintendo dice che non è vero.

Nintendo non porterà Mario o Luigi in alcun minigioco per smartphone, al contrario di quanto indiscrezioni precedenti avevano fatto credere.

In una dichiarazione a Engadget, infatti, Nintendo ha negato una precedente relazione che ha mal suggerito che la società avrebbe sviluppato dei minigiochi di alcuni suoi titoli più famosi per smartphone e tablet al fine di promuovere e incentivare la vendita dei propri dispositivi hardware. La società, infatti, non prevede di utilizzare "smart devices per promuovere i nostri prodotti".

"Mr. Iwata ha anche affermato che l'intenzione di Nintendo non è quella di rendere i software Nintendo disponibili sui dispositivi intelligenti e, come tale, possiamo confermare che non ci sono piani per offrire mini-giochi su dispositivi tipo smartphone", Nintendo ha detto ad Engadget.

La dichiarazione arriva dopo che Nikkeei ha riferito solo pochi giorni fa che i titolo popolari di Nintendo sarebbero arrivati anche sui dispositivi mobili.

Il comunicato odierno va a confermare l'ostinazione della Nintendo nel non voler esplorare nuove prospettive di espansione, dopo che lei stessa ha presentato un rapporto dell'ultimo trimestre in cui sono evidenziate perdite di profitto di non poco conto, causate in particolare dalla forte concorrenza che arriva da prodotti come PS4 di Sony e Xbox One di Microsoft.

Nintendo potrebbe aver bisogno di pensare a cambiare la sua strategia, che piaccia o meno ai dirigenti. Gli ultimi risultati finanziari della società sono preoccupanti, tra cui spicca un calo del 30 per cento dei profitti e vendite di console Wii U ben al di sotto delle aspettative iniziali.

Voi non vorreste avere la possibilità di giocare a Super Mario sul vostro smartphone? Secondo voi Nintendo fa bene o male a non cambiare strategia e continuare per la vecchia strada? Scrivete le vostre opinioni nel box commenti qui sotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?