Yahoo Mail, tentato attacco per rubare i dati degli utenti

 

La società ha già allertato le persone colpite dall'attacco hacker, e sta lavorando con le forze dell'ordine federali per trovare i colpevoli

Scritto da Simone Ziggiotto il 31/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Yahoo Mail, tentato attacco per rubare i dati degli utenti

La società ha già allertato le persone colpite dall'attacco hacker, e sta lavorando con le forze dell'ordine federali per trovare i colpevoli.

Yahoo ha chiesto ad alcuni utenti del suo servizio di posta elettronica di reimpostare le loro password, a seguito di un tentativo di attacco con cui degli hacker hanno cercato di ottenere l'accesso a diversi account email.

In un post sul blog, la società ha detto che l'attacco sembra essere stato destinato ad un database di terze parti, e non nei propri server di Yahoo. Il post del blog dice che i responsabili hanno probabilmente cercato di ottenere i nomi e gli indirizzi e-mail nei messaggi di posta elettronica più recentemente inviati dagli utenti interessati dall'attacco.

Yahoo ha detto che gli utenti interessati sono stati già avvisati, anche se non è chiaro quanto diffuso è stato l'attacco. La società ha detto che sta lavorando con le forze dell'ordine federali per trovare i responsabili della tentata violazione. A causa di tale indagin, Yahoo ha detto di non poter commentare al di là di ciò che ha pubblicamente già detto nel post del blog.

Non se la passano troppo bene gli utenti di Yahoo Mail di recente. Solo il mese scorso, un piccolo numero di utenti hanno sperimentato un'interruzione del servizio che si è protratto per più giorni, e, in alcuni casi, gli utenti hanno avuto un blocco nella ricezione di e-mail per un massimo di due settimane.

La società è stata criticata durante l'interruzione per i suoi sforzi, inevitabilmente. Per queste situazioni, Yahoo si è scusata per il tentato attacco, e più di avvertire gli interessati a cambiare le password e cercare di trovare i colpevoli non può fare. "Ci rammarichiamo per quello che è successo e vogliamo assicurare ai nostri utenti che prendiamo molto sul serio la sicurezza dei loro dati", ha concluso il post sul blog.

Yahoo Mail, nuovo attacco hacker

 
Yahoo! Mail, il servizio di posta elettronica della compagnia di Sunnyvale, è stato attacco degli hacker. Lo spiega la stessa società tramite un post sul suo blog ufficiale, non specificando però quanti account sono stati compromessi. li utenti sono stati invitati a modificare le proprie password. 
"Attacchi alla sicurezza stanno purtroppo diventando un evento sempre più frequente. Recentemente, abbiamo identificato uno sforzo coordinato per ottenere l'accesso non autorizzato agli account Yahoo Mail. Al momento della scoperta, abbiamo preso misure immediate per proteggere i nostri utenti, spingendoli a reimpostare le loro password".
E' questo ciò che si legge nel post del blog di Yahoo in cui viene spiegato il recente tentativo di attacco da parte di ignoti verso alcuni account del servizio Yahoo Mail.
"Sulla base dei nostri risultati attuali, l'elenco dei nomi utente e password che sono stati utilizzati per eseguire l'attacco è stato probabilmente raccolto da un compromesso database di terze parti. Non abbiamo alcuna prova che sono stati ottenuti direttamente dai sistemi di Yahoo. La nostra indagine in corso dimostra che il software dannoso utilizza un elenco di nomi utente e password per accedere agli account di posta Yahoo. Le informazioni richieste sembrano essere nomi e gli indirizzi e-mail delle più recenti e-mail inviate dagli account violati".
Il post prosegue con l'elencare "quello che stiamo facendo per proteggere i nostri utenti":
 
- Stiamo reimpostando le password degli account colpiti e stiamo usando una seconda verifica sign-in per consentire agli utenti di ri-confermare i loro profili. Agli utenti interessati verrà richiesto (se non già richiesto) di cambiare la loro password e possono ricevere una notifica via e-mail o un SMS se hanno aggiunto un numero di cellulare al proprio account.
 
- Stiamo lavorando con le forze dell'ordine federali per individuare e perseguire i colpevoli responsabili di questo attacco.
 
- Abbiamo implementato misure supplementari per bloccare gli attacchi contro i sistemi di Yahoo.
 
Nel post, Yahoo consiglia agli utenti, al fine di mantenere al sicuro il proprio account, di modificare la propria password regolarmente e con diverse varianti di simboli e caratteri, così come si consiglia di non usare mai la stessa password su più siti o servizi. Chi utilizza la stessa password su più siti o servizi, spiega Yahoo, "sono gli utenti particolarmente vulnerabili a questi tipi di attacchi".
Il post si conclude con delle scuse:
"Ci scusiamo per quel che è successo e vogliamo assicurare ai nostri utenti che prendiamo molto sul serio la sicurezza dei loro dati".
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?