Ucciso dalla polizia che scambia un gamepad Wii per una pistola

 

Anche se la notizia non parla propriamente di Tecnologia ci sentiamo di riportarvi il fatto accaduto in Georgia dove un giovane ragazzo (foto sopra) è stato ucciso perchè aveva tra le mani un controller della console Wii scambiato per una pistola

Scritto da Pietro Oliveri il 20/02/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Ucciso dalla polizia che scambia un gamepad Wii per una pistola

Anche se la notizia non parla propriamente di Tecnologia ci sentiamo di riportarvi il fatto accaduto in Georgia dove un giovane ragazzo (foto sopra) è stato ucciso perchè aveva tra le mani un controller della console Wii scambiato per una pistola.

La notizia riportata dai colleghi di NY Daily News ha davvero dell’incredibile, Christopher Roupe (17 anni) ha perso la vita per l’errore di un agente della polizia che avrebbe scambiato un controller della console di Nintendo per una pericolosa arma.

In realtà le versioni sono due: la polizia ha dichiarato che l’agente avrebbe bussato ed il ragazzo avrebbe aperto con una pistola tra le mani mentre la famiglia del ragazzo ha dichiarato che Christopher aveva tra le mani il solo controller della console in quanto stava giocando.

Insomma le dinamiche del caso non sono ancora chiare ma sembra che un po tutti stiano cercando di far passare in secondo piano l’accaduto quando a rimetterci è stato un povero ragazzo senza alcuna colpa.

La redazione di Pianetacellulare si stringe intorno alla famiglia della vittima che sicuramente in questo momento starà affrontando un periodo doppiamente difficile.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?