Archos presenta Archos 64 Xenon, 80 Helium 4G, 40b Titanium e 50C Oxygen

 

Archos ha presentato una serie di nuovi dispositivi giorni prima l'inizio del grande evento, il Mobile World Congress che si terrà a Barcellona

Scritto da Simone Ziggiotto il 21/02/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Archos ha presentato una serie di nuovi dispositivi giorni prima l'inizio del grande evento, il Mobile World Congress che si terrà a Barcellona. Ce n'è per tutti, da un telefono economico fino ad un tablet. Vediamo tutte le novità qui di seguito.

Archos 50c Oxygen

Archos 50c Oxygen

Archos 50C Oxygen è una versione dual-SIM del già annunciato 50 Oxygen. E' più sottile - 7,64 millimetri vs 9,9 millimetri - e sostituisce il chipset quad-core MediaTek MT6592 con un nuovo chipset octa-core con otto core Cortex-A7 a 1.7GHz, GPU Mali-450 e 1GB di memoria RAM.

Lo schermo è una regressione, dai 5 pollici in FullHD (1080p) si passa ad un display LCD IPS da 5 pollici con risoluzione HD (720p).La fotocamera principale è da 13 megapixel che registra fino a 1080p (si scende da una da 13 megapixel). Il telefono ha due slot per SIM con supporto per reti HSPA (21Mbps in downlink e 5.76Mbps in uplink) e Bluetooth 4.0.

Il costo di Archos 50C Oxygen Archos è di 200 sterline.

Archos 64 Xenon

Lo schema di denominazione usato da Archos per i suoi prodotti è semplice: i numeri indicano le dimensioni dello schermo. Dunque, l'Archos 64 Xenon è un phablet da 6.4 pollici di diagonale dello schermo con risoluzione video HD (720p) e monta il chipset MediaTek MT6582 (CPU quad-core Cortex-A7, GPU Mali-400). Presente una fotocamera da 8 megapixel con risoluzione FullHD a 1080p, supporto per connettività 3G HSPA. Memoria interna di 4GB espandibile con scheda microSD. Il corpo del phablet è spesso 9,3 millimetri ed ospita una piccola batteria da 2.800 mAh. L' Archos 64 Xenon non è un phablet impressionante dal punto di vista hardware, e dunque vale tutto il suo prezzo: 200 sterline.

Archos 80 Helium 4G

Archos 64 Xenon 

Per 30 sterline in più rispetto ai precedenti due modelli (230 sterline) si può ottenere un tablet con schermo di diagonale 8.0 pollici e con supporto per reti LTE. Si tratta dell'Archos 80 Helium 4G. Non è un concorrente diretto al Nexus 7, visto che la risoluzione del display è solo di 1024x768 pixel ed il chipset Snapdragon propone 'solo' un processore quad-core. Almeno c'è il supporto LTE di tipo Cat.4 (150Mbps downlink, 50Mbps uplink).

80 Helium 4G ha solo 8GB di spazio, ma compensa con uno slot per schede microSD. Presente anche una fotocamera da 5 megapixel che registra a risoluzione 1080p, corpo spesso 10,5 millimetri ed una batteria da 3.500 mAh.

Archos 80 Helium 4G costerà 230 sterline.

Archos 40b Titanium

Archos 80 Helium 4G

Archos 40b Titanium è un telefono dual-SIM molto simile al 40 Titanium, con poche differenze in termini di specifiche. Ha lo stesso schermo WVGA da 4 pollici, ma il telefono è 4 millimetri più stretto rispetto a prima. Mantiene inoltre il chipset con 512MB di RAM e connettività 3G HSPA. La fotocamera di 40b Titanium ha un sensore da 5 megapixel con risoluzione HD a 720p. La batteria è da 1.400 mAh (contro 1.500 mAh) e sono presenti due altoparlanti sulla parte anteriore.

L'Archos 40b Titanium costerà 99 sterline.

Non sappiamo in quali mercati e da quando i telefoni di cui sopra saranno disponibili, ma sappiamo che li vedremo presso lo stand di Archos al Mobile World Congress 2014 la prossima settimana.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?