Xbox One e Titanfall, consegne al via domani

 

L'offerta bundle Xbox One + TitanFall è in consegna a partire da domani, 13 Marzo

Scritto da Redazione il 12/03/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Xbox One e Titanfall, consegne al via domani

L'offerta bundle Xbox One + TitanFall è in consegna a partire da domani, 13 Marzo. Tutti i fan Xbox possono approfittare di questa offerta per passare alla nuova console e prendere il gioco in esclusiva, Titanfall.

L'offerta, Xbox One e Titanfall incluso è disponibile in questa pagina su Amazon, al prezzo di 499 euro, prezzo più basso garantito.

La confezione include oltre alla console, anche il sensore Kinect, il controller Wireless, cuffia con microfono e cavo HDMI, voucher valido per scaricare gratuitamente Titanfall e 1 mese di abbonamento gratuito per Xbox Live Gold.



Perchè Titanfall è un titolo in esclusiva per console Xbox? Un insider prova a spiegarlo.

Tramite il portale NeoGaf giungono indiscrezioni che cercano di svelare il perchè il videogame Titanfall è stato concesso dalla società sviluppatrice Respawn Entertainment in esclusiva a Microsoft per poter distribuire il titolo sulla propria nuova console, la Xbox One. La decisione ha fatto scalpore tra gli appassionati di videogame negli ultimi giorni, i quali vogliono sapere perchè Titanfall non è disponibile anche, per esempio, per la Playstation 4.
 
"Respawn voleva concentrarsi su una sola console considerato che era un piccolo team", scrive un insider di NeoGaf "Nel 2011/2012, Microsoft stava illustrando dietro le quinte i suoi progetti per Xbox One. Allo stesso tempo, Sony stava raccogliendo informazioni, tuttavia senza condividerle", prosegue l'insider, secondo cui la società di Redmond ha voluto assicurarsi il primo progetto di Respawn Entertainment perchè al tempo "Gran parte dell'industria pensava che Microsoft fosse destinata a dominare questa generazione..." anche se solo "fino a un anno fa".
 
Respawn avrebbe quindi scelto Xbox One perché "sembrava in quel momento la scelta migliore" in un contesto del mercato in cui "Microsoft spingeva parecchio, mentre Sony era tranquilla". Xbox 360 ha dominato negli Stati Uniti e nell'Europa occidentale, "paesi dove il genere FPS regna in assoluto". "Scegliere è stato insomma un gioco da ragazzi".
Sottolineiamo come le dichiarazioni sono di un insider, per cui nulla è ufficiale. Tuttavia, pare che le fonti siano accreditate.

Xbox One con Forza Motorsport 5 gratis, ma solo negli USA
 
Nella lotta che consente di aggiudicarsi il titolo di console numero 1, attualmente Sony è in vantaggio su Microsoft. La società di Redmond tuttavia ha intenzione di rilanciare, inserendo nella confezione anche il gioco Forza Motorsport 5 gratuitamente.
 
A partire dalla prossima settimana in alcuni "negozi selezionati" assieme alla nuova console Xbox One sarà offerto anche l'ultimo capitolo di uno dei giochi più belli dedicati alle corse automobilistiche, che potrà essere scaricato gratuitamente. L'annuncio risale a ieri ed è stato fatto dal direttore della programmazione di Xbox Live sul blog ufficiale.
Purtroppo la promozione è destinata, almeno per il momento, solo ai negozi degli Stati Uniti.
 
Attualmente la console viene venduta a 499,99 euro da noi e a 499,99 dollari negli USA, ovvero 100 euro (e 100 dollari) in più rispetto alla rivale PlayStation 4. Quest'ultima, grazie anche al recente esordio in Giappone, ha superato le 6 milioni di unità vendute a livello globale. L'ultimo dato ufficiale relativo alla Xbox invece è fermo alla fine del 2013 e parla di 3,9 milioni di unità vendute.
 

Xbox One a 399 euro senza Kinect: costera' come Ps4

Microsoft metterà in vendita la sua console Xbox One senza il Kinect al prezzo di 399 euro.

In precedenza, Microsoft aveva deciso di vendere la sua nuova console al prezzo di 499 euro in bundle con il sensore di movimenti Kinect, perchè ritenuto un accessorio indispensabile per l'esperienza d'uso della nuova Xbox. Tuttavia, probabilmente per via del numero di vendite inferiori rispetto alla concorrente Sony PS4, Microsoft ha deciso di rendere disponibile per la vendita anche solo la console, senza il Kinect, ad un prezzo più basso, 399 euro.
 
"Sappiamo che ci sono persone che semplicemente amano giocare con un controller in mano", ha detto Phil Spencer, capo di Xbox un mese fa. "Continueremo ad innovare Kinect, credo che sia un elemento di differenziazione importante per noi, ma so anche che ci sono persone là fuori che vogliono decidere loro quando lo vogliono comprare".
Questo non significa che non si potrà ancora prendere una Xbox Uno con Kinect incluso, il cui costo rimarrà di 499 euro. Microsoft prevede quindi di rendere disponibile per l'acquisto anche solo l'accessorio Kinect prossimamente, così chi acquisterà inizialmente solo la console Xbox One per 399 euro potrà un giorno aggiungerci il Kinect. Tuttavia, il solo accessorio sarà in vendita dal prossimo autunno.
 
La variazione di prezzo potrebbe essere un punto di svolta per Microsoft, in quanto ora la Xbox One viene resa accessibile allo stesso prezzo della Playstation 4 di Sony.
Le lamentele circa il prezzo elevato e di essere costretti ad acquistare il Kinect non sono stati gli unici feedback dei consumatori che Microsoft ha ascoltato: la società ha annunciato cambiamenti anche al modo in cui funziona l'abbonamento Xbox Gold.
 
Ad esempio, non è più necessario un account Xbox Gold per utilizzare Netflix, Skype, Internet Explorer, Hulu, e altre applicazioni di Xbox (la maggior parte delle quali sono disponibili solo negli USA). Microsoft prevede anche di aprire uno store digitale da cui gli utenti potranno scaricare (free o a pagamento) applicazioni per Xbox One.
Microsoft sta quindi per fare un sacco di cambiamenti, ma sono probabilmente necessari per riuscire a vendere più Xbox One e per essere competitivi contro la Playstation 4 di Sony.
 
Cosa ne pensate? Diteci la vostra tra i commenti qui sotto.

 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?