Tech e Auto: 10 consigli per risparmiare 1000 euro guidando meglio

 

Il costo della benzina, il cambio gomme estivo e invernale, il bollo e l'assicurazione

Scritto da Redazione il 19/04/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Tech e Auto: 10 consigli per risparmiare 1000 euro guidando meglio

Il costo della benzina, il cambio gomme estivo e invernale, il bollo e l'assicurazione. Diciamocelo: avere un auto, in Italia è ormai un lusso.

Recentemente Ford ha pubblicato alcuni dati relativi ad uno studio condotto su 5700 guidatori europei e analizzando le abitudini tra quelli che si sono dimostrati più parsimoniosi nell'uso della benzina.

Partiamo dagli errori più grossoloni, tanto che il 76% dei guidatori europei non verifica mai la pressione delle gomme, il 38% non rimuove dal tetto, il portabagagli agganciato magari per andare in ferie, il 18% dei guidatori, fa rifornimento in una stazione a caso, senza verificare i prezzi
e il 17% lascia nel bagagliaio, oggetti inutili e magari anche pesanti.

Dopo questi macroscopici errori, ecco alcuni consigli per guidare consumando meno e meglio.

1) Utilizzare il Gps per ottenere il percorso migliore

L'utilizzo del Gps consente di ottenere mediamente il percorso più efficiente per noi, risparmiando chilometri, tempo e benzina. Secondo quanto riportato da Navteq, l'utilizzo del Gps consene un risparmio medio del 12% di benzina.

2) Utilizzare uno stile di guida meno aggressivo

Accelerazioni rapide e brusche frenate sono i principali responsabili del consumo eccessivo di benzina, oltre ad avere un effetto negativo anche sull'usura della nostra auto. Sarebbe preferibile utilizzare l'acceleratore con maggior delicatezza e mantenendo una velocità non eccessiva e la giusta distanza di sicurezza, è possibile ridurre drasticamente le frenate.

3) Viaggiare con i finestrini chiusi

Il finestrino aperto crea effetto resistenza già a 50 kmh, portando ad un consumo di benzina maggiore fino al 10%.

4) Moderare l'utilizzo del climatizzatore

Accendere il climatizzatore, come ben possiamo notare, provoca un maggior affanno del motore, con conseguente aumento dei consumi, pari al 20%.

5) Fare benzina dove costa meno

Sembra un consiglio scontato ma come rivelato da Ford, il 18% dei guidatori fa benzina in un distributore a caso, senza verificare i prezzi. E' consigliabile sfruttare le cosi dette pompe di benzina bianche, che solitamente hanno un prezzo inferiore rispetto alla media. Il risparmio in questo caso può arrivare anche al 10% su base annua.

6) Pianificazione settimanale degli spostamenti

E' un consiglio forse scontato ma in realtà nasconde un pensiero intelligente: spesso, per tanti motivi, ci troviamo a girare da un punto all'altro della città in maniera poco efficiente, perdendo cosi molto tempo e consumando ovviamente molta benzina.
Pianificando i bisogni certi, come fare la spesa, andare in tintoria, passare in quel negozio, possiamo fare un planning settimanale che ci consentirà di risparmiare qualche inutile viaggio oppure, scegliendo per esempio un supermercato che, a parità di costo e qualità, si trova nel tragitto casa - lavoro.

7) Pressione delle gomme

Controlliamo periodicamente la pressione delle gomme: con la corretta pressione, possiamo risparmiare fino al 15% sul consumo di carburante.

8) Preferire le auto a metano

Il metano è il carburante ad oggi più conveniente, anche per quanto riguarda il costo delle auto che, diversamente da quelle elettriche, non costano molto di più di quelle a motorizzazione tradizionale.

Ipotizzando 20.000 km all'anno con una media di 15 km al litro delle auto più moderne, ecco il costo in termini di carburante:
Benzina: 2317 euro, Gasolio 1907 euro (-17%), Gps: 1178 euro (-49%), Metano 880 euro (-62%). 

9)Spegnere il motore durante le soste

Le auto più moderne ed ecologiche dispongono già di sistema start & stop che mette l'auto automaticamente in stand by quando si è fermi.

10) Utilizzare la marcia superiore

Utilizzare una marcia superiore a quella regolare, consente un grande risparmio di benzina, che può arrivare fino al 20% tra la quarta e la quinta marcia.


Ora tocca a voi. Avete altri consigli in merito?
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?