Apple e Google: sfida aperta ai giochi per cellulari in Esclusiva

 

Stando ad un rapporto del Wall Street Journal, Apple e Google sono in battaglia per avere i diritti esclusivi di distribuzione attraverso le loro piattaforme di alcuni giochi popolari per cellulari

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/04/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Apple e Google: sfida aperta ai giochi per cellulari in Esclusiva

Stando ad un rapporto del Wall Street Journal, Apple e Google sono in battaglia per avere i diritti esclusivi di distribuzione attraverso le loro piattaforme di alcuni giochi popolari per cellulari. E così sarà sempre più.

Si dice che le due società sono al lavoro per corteggiare gli sviluppatori di giochi di alto livello per garantire loro l'esclusività di giochi per iOS o Android, almeno per un tempo iniziale dal lancio del programma prima di arrivare su più piattaforme.

Né Apple né Google sarebbero disposte a pagare agli sviluppatori soldi per avere titoli esclusivi. Invece, sarebbero disposte a mettere i titoli esclusivi in una posizione privilegiata nei loro store, cosa che secondo loro potrebbe incrementare di fino a dieci volte il numero di download in un giorno.

Come si può vedere dallo screenshot di cui sopra, Apple  ha già pronto il logo per identificare i videogiochi da proporre in esclusiva nel suo App Store.

Nel frattempo, anche Amazon sta cercando di avere dei propri titoli esclusivi. Secondo indiscrezioni della scorsa settimana, il colosso dell'e-commerce, che si appresta a debuttare sul mercato degli smartphone, sta cercando sviluppatori interessati a creare contenuti esclusivi in grado di sfruttare le capacità fornite dalle cinque fotocamere che si prevede verranno integrate nel suo dispositivo imminente.

Attualmente, la società di Cupertino sembra avere il vantaggio. Ha a disposizione titoli ben noti come la trilogia di Infinity Blade e Hitman Go, fino ai classici Sega come Streets of Rage e Golden Axe. Inoltre, Apple è riuscita ad assicurarsi l'esclusiva su giochi popolari come Plants vs Zombies 2 e Cut the Rope 2 al lancio (poi arrivati anche su Android).

La lotta sui diritti esclusivi per i videogiochi mobile difficilmente dovrebbe prendere qualcuno di sorpresa. Oltre il 70 per cento dei 16 miliardi di dollari spesi per applicazioni mobili lo scorso anno sono stati spesi per i giochi.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?