Qualcomm Snapdragon 615, octa-core, entra in produzione

 

Inizierà a breve Qualcomm la produzione in massa del suo primo chip octa-core, lo Snapdragon 615, per poi concentrarsi sullo sviluppo di Snapdragon 810 e Snapdragon 806, due nuovi chipset a 64 bit

Scritto da Simone Ziggiotto il 21/05/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Qualcomm Snapdragon 615, octa-core, entra in produzione

Inizierà a breve Qualcomm la produzione in massa del suo primo chip octa-core, lo Snapdragon 615, per poi concentrarsi sullo sviluppo di Snapdragon 810 e Snapdragon 806, due nuovi chipset a 64 bit.

Qualcomm, il più popolare produttore di chip al mondo, è in procinto di iniziare la produzione di massa del suo primo chipset octa-core, lo Snapdragon 615, secondo quanto riporta DigiTimes.

La società sarà inoltre concentrata nella realizzazione dei suoi nuovi chipset a 64 bit, il Snapdragon 810 e il Snapdragon 806, che avverrà entro la fine dell'anno 2014. I modelli 810 e la 806 saranno costruiti con un processo a 20nm da TSMC.

Il chip Qualcomm Snapdragon 615 si rivolge ai prossimi smartphone di fascia media, mentre Snapdragon 810 e Snapdragon 806 saranno destinati agli smartphone di fascia più alta. Oltre ad essere i primi chipset octa-core della società, 810 e 806 sono anche i primi chipset di Qualcomm con architettura a 64-bit.

La società ha deriso entrambi i processori octa-core e 64-bit in passato, ma ha dovuto concentrarsi nel loro sviluppo per tenere il passo dei propri prodotti con le esigenze dei consumatori. Infatti, da quando Apple ha introdotto in iPhone 5S il processore Apple A7 con architettura a 64 bit i più grandi produttori hanno ora intenzione di portare nei loro prossimi dispositivi, quelli di fascia più alta, chip a 64 bit. Samsung ha già promesso che il primo processore a 64-bit lo userà entro fine anno, nel suo prossimo Galaxy Note 4.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?