Huawei presenta il chip Octa-core Kirin 920

 

Huawei ha annunciato il suo chipset di nuova generazione, il Kirin 920

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/06/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Huawei presenta il chip Octa-core Kirin 920

Huawei ha annunciato il suo chipset di nuova generazione, il Kirin 920.

Il nuovo chip Kirin 920 realizzato da Huawei si basa su architettura big.LITTLE di ARM e utilizza quattro Cortex-A15 e quattro core Cortex-A7 in grado di operare simultaneamente.

I core Cortex-A15 possono essere da clock 1.7GHz a 2.0GHz, mentre quelli Cortex-A7 a basso consumo energetico partono da 1.3GHz e possono essere potenziati fino a 1.6GHz.

Il Kirin 920 si basa sul potente processore grafico quad-core Mali-T628MP4. Abbiamo visto la stessa GPU, ma con sei core (MP6), nei modelli octa-core del Galaxy Note 3 e Galaxy S5 di Samsung.

Altre caratteristiche chiave del nuovo chipset sonoil supporto LTE di Categoria 6, processore audio professionale Tensilica HIFI3, registrazione video 4K e il supporto del display QHD.

Secondo la presentazione di Huawei, Kirin 920 supera in termini di prestazioni tutti i chipset di punta dei produttori concorrenti, tra cui lo Snapdragon 801 di Qualcomm, l'Exynos 5420 di Samsung e il MediaTek MT6592. L'azienda sostiene anche che la sua SoC è in grado di superare, sempre in termini di prestazioni, il prossimo Snapdragon 805 di Qualcomm, che si prevede alimenterà il prossimo Galaxy Note 4 di Samsung.

Il primo dispositivo che dovrebbe utilizzare il Kirin 920 è il telefono di Huawei trapelato sotto il nome in codice Mulan, che si prevede avere un display a risoluzione FullHD (1080p), 3GB di memoria RAM e una fotocamera da 13mp con capacità di registrare video 4K.

L'attuale smartphone top gamma di Huawei, Ascend P7, viene alimentato dal chip Huawei Kirin 910T.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?