Yahoo compra Flurry, piattaforma di analisi mobile

 

Dopo il deludente risultato dei guadagni della scorsa settimana, soprattutto sul fronte pubblicitario, Yahoo ha annunciato che acquisterà la piattaforma di analisi Flurry

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/07/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Yahoo compra Flurry, piattaforma di analisi mobile

Dopo il deludente risultato dei guadagni della scorsa settimana, soprattutto sul fronte pubblicitario, Yahoo ha annunciato che acquisterà la piattaforma di analisi Flurry.

Yahoo ha annunciato che sta comprando Flurry, una società specializzata nell'analisi dei mercati della telefonia mobile e della pubblicità. I termini dell'accordo non sono stati annunciati, ma secondo quanto riporta Re/code l'acquisizione verrà portata a termine per "centinaia di milioni" di dollari.

Flurry, fondata nel 2005, fornisce analisi per più di 170.000 sviluppatori a livello globale. Secondo il sito web della società, uno dei suoi obiettivi è quello di consentire ai responsabili di app e di marketing di posizionare annunci più mirati grazie agli interessi. Il servizio raccoglie dati da 1,4 miliardi di dispositivi al mese.

Questa è una proposta attraente per Yahoo, che è nel bel mezzo di cercare di trasformarsi in una società di telefonia mobile. Da quando l'ex-dirigente di Google Marissa Mayer ha preso il timone della società nel 2012, ha rivisto le operazioni legate il business della telefonia mobile di Yahoo. Nel mese di ottobre del 2012 la Mayer ha promosso Adam Cahan, che è con l'azienda dal 2011, a capo di un nuovo gruppo creato per occuparsi del business 'mobile'. L'azienda da allora ha rinfrescato la maggior parte delle sue proprietà per dispositivi mobili, tra cui Yahoo Mail, Meteo e Finanza, e ha introdotto un nuovo prodotto chiamato Yahoo News Digest.

Eppure, il business mobile della società è piccolo. Yahoo non ha ancora entrate importanti dai dispositivi mobili. Da qui la decisione di comprare Flurry, arrivata anche dopo che Yahoo ha registrato risultati finanziari deludenti al secondo trimestre.

"Con l'acquisizione di Yahoo, Flurry avrà le risorse per accelerare il lavoro e aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni migliori, raggiungendo meglio i gusti degli utenti e far loro esplorare nuove opportunità di guadagno," Scott Burke, capo della tecnologia pubblicitaria di Yahoo, ha scritto in un post sul blog.

Gli attuali clienti di Flurry includono Zynga, Skype, la BBC, e Snapchat. Burke ha detto che Flurry continuerà ad operare in autonomia, mentre Yahoo utilizzerà il servizio di Flurry per "migliorare le esperienze mobili attraverso prodotti che siano più personalizzati".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?