Wiko Bloom, Recensione Smartphone Android Dual Sim da 129 euro

 

Dopo il solito periodo di test eccoci arrivati al momento della video recensione completa di Wiko Bloom, uno Smartphone Dual Sim con sistema operativo Android 4

Scritto da Pietro Oliveri il 30/07/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Wiko Bloom, Recensione Smartphone Android Dual Sim da 129 euro

Dopo il solito periodo di test eccoci arrivati al momento della video recensione completa di Wiko Bloom, uno Smartphone Dual Sim con sistema operativo Android 4.4.2 Kit Kat lanciato sul mercato Italiano al prezzo ufficiale di 129 euro.

Materiali, costruzione ed ergonomia:

Il dispositivo è realizzato in policarbonato per quanto riguarda tutta la scocca colorata con una vernice opaca e quasi gommata che favorisce il Grip (la presa) e permette al prodotto di non sporcarsi facilmente con le impronte digitali.

La costruzione è solida nonostante parliamo di un prodotto di fascia relativamente bassa, la scocca posteriore una volta inserita nell’apposita sede non restituisce alcun scricchiolio.

Anteriormente troviamo un display da 4,7 pollici ma grazie alle forme decise è ancora possibile utilizzare il dispositivo quasi interamente con una sola mano.

Hardware:

Wiko Bloom adotta uno schermo da 4,7 pollici come detto in precedenza caratterizzato dalla tecnologia LED IPS e da una risoluzione di 800 x 480 pixel, nonostante la densità sia relativamente bassa lo schermo ha un’ottima riproduzione dei colori ed una visibilità sotto la luce del sole davvero buona grazie anche al sensore che regola il tutto in automatico.

Internamente troviamo un processore Mediatek Quad Core da 1,3 Ghz basato su architettura Cortex A7, 1 GB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna espandibili fino a 32 GB via Micro SD, non sappiamo se per merito di Kit Kat o per merito di Wiko ma il prodotto restituisce delle prestazioni davvero eccellenti.

La memoria interna non è un problema dato che Wiko di permette di selezionare se installare le applicazioni nei 4GB interni o nella Micro SD, in poche parole con una memorai da 32 GB potete installare tutto ciò che volete.

Sul retro del prodotto troviamo la fotocamera da 5 megapixel con LED Flash ed autofocus, le immagini catturate sono di ottima qualità.

Al seguente indirizzo trovate dei nostri scatti di prova realizzati in differenti situazioni mentre a fine articolo trovate il nostro video di test registrato in Full HD 1080p 30 fps con la fotocamera di Bloom.

Software:

Sotto questo aspetto non c’è moltissimo da dire, avete presente il launcher stock di Android 4.4 che Google ha lanciato con Lg Nexus 5? Ecco è praticamente la stessa interfaccia che troviamo qui.

Wiko si è limitata a personalizzare le applicazioni ed a inserire alcune chicche come per esempio i video in finestra ovvero la possibilità di visualizzare un video mentre facciamo totalmente altro.

Non dimentichiamoci che si tratta di un dispositivo capace di gestire due Sim in contemporanea, Wiko Bloom ci permette di decidere via Software con quale Sim navigare, con quale telefonare e con quale inviare messaggi di default.

Conclusioni:

Cercate un Dual Sim, non volete spendere tanto ed al tempo stesso volete un prodotto che vi restituisca delle ottime sensazioni? Acquistate ad occhi chiusi Wiko Bloom!

Il prodotto è disponibile presso le maggiori catene d’elettronica e gode ovviamente di due anni di Garanzia.

Vi lasciamo ora alla nostra video recensione completa, buona visione!

Recensione Wiko Bloom, Smartphone Android 4.4 Dual Sim da 129 euro


Wiko Bloom, Test video Full HD


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?