Mercato smartphone in crescita, 295mln di vendite nel secondo trimestre

 

Sempre più dispositivi vengono venduti, ben 295,3 milioni nel secondo trimestre 2014, ma ciò non va a beneficio di colossi come Apple e Samsung, piuttosto ai marchi cinesi, che vendono prodotti buoni a prezzi accessibili

Scritto da Simone Ziggiotto il 31/07/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Mercato smartphone in crescita, 295mln di vendite nel secondo trimestre

Sempre più dispositivi vengono venduti, ben 295,3 milioni nel secondo trimestre 2014, ma ciò non va a beneficio di colossi come Apple e Samsung, piuttosto ai marchi cinesi, che vendono prodotti buoni a prezzi accessibili. Cresce la domanda di smartphone nei Paesi emergenti.

Nel secondo trimestre di quest'anno, da aprile a giugno 2014, sono stati venduti 295,3 milioni di unità dispositivi, dato in crescita del 23,1% su base annua. In base all'ultimo rapporto di Idc, nel terzo trimestre si raggiungerà la quota di 300 milioni di unità vendute.

Il buon andamento del mercato degli smartphone non è a favore di Samsung, che seppur rimane in testa alla classifica come produttore che ha venduto più unità con una quota del 25,2% del mercato, ha visto scendere la quota dal 32,3% del secondo trimestre 2013. Se nello stesso periodo dell'anno scorso uno smartphone su tre venduti era a marchio Samsung, quest'anno lo è solo uno su quattro. Il produttore sudcoreano ha registrato una perdita di unità vendute di smartphone da 77,3 a 74,3 milioni nel secondo trimestre.

Samsung ha registrato un calo del 25 per cento dei profitti operativi nel secondo trimestre 2014, segnando il terzo trimestre consecutivo di profitto in calo. La divisione mobile di Samsung, che solitamente rappresenta i due terzi delle entrate della società, ha registrato un utile operativo del secondo trimestre di 4,31 miliardi di dollari, in calo del 30 per cento rispetto all'anno precedente e in calo del 31 per cento su base trimestrale. Le vendite sono calate del 20 per cento a 27,65 miliardi di dollari. Nel complesso, l'utile operativo di Samsung è pari a 6,99 miliardi di dollari, in calo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite sono scivolate del 8,9 per cento a 51 miliardi di dollari.

Apple segue in classifica dietro a Samsung con 35,1 milioni di iPhone venduti, 3,9 milioni in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, con una quota però scesa dal 13 per cento all'11,9%. La crescita della domanda dell'iPhone di Apple si è registrata di più in paesi come Brasile, Russia, India e Cina.

Apple nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2014, conclusosi il 28 giugno 2014, ha registrato un fatturato trimestrale di 37,4 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 7,7 miliardi di dollari, pari a 1,28 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 35,3 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 6,9 miliardi di dollari, pari a 1,07 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 39,4 percento, rispetto al 36,9 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 59 percento del fatturato trimestrale.

Al terzo posto in classifica troviamo la cinese Huawei, che nell'ultimo trimestre ha visto raddoppiare il numero delle sue vendite: 20,3 milioni di smartphone venduti, in crescita del 95,1% dal 2013.

Seguono Lenovo al quarto posto con vendite in crescita del 38,7% a 15,8 milioni di unità, mentre al quinto posto c'è LG con vendite pari a 14,5 milioni di unità, cresciute del 19,8%.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?