Samsung e Apple crescono negli Stati Uniti, gli altri declinano

 

Tra marzo e giugno 2014 173 milioni di residenti negli Stati Uniti possiedono uno smartphone ora, per il 42,1% Apple e 28,6% Samsung

Scritto da Simone Ziggiotto il 08/08/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Samsung e Apple crescono negli Stati Uniti, gli altri declinano

Tra marzo e giugno 2014 173 milioni di residenti negli Stati Uniti possiedono uno smartphone ora, per il 42,1% Apple e 28,6% Samsung. Android domina il mercato dei sistemi operativi: presente in uno smartphone su due.

ComScore studia il mercato degli smartphone statunitense e ha pubblicato una relazione sul trimestre compreso tra marzo e giugno 2014. Il livello di penetrazione degli smartphone continua a salire (+ 4%), raggiungendo il 71,6% del mercato della telefonia mobile. In totale 173 milioni di residenti negli Stati Uniti possiedono uno smartphone ora.

Apple e Samsung combinati insieme dominano il mercato con circa il 68% e sono le uniche due società che nella Top 5 hanno visto aumentare la propria quota di mercato. Apple rimane il più grande venditore di smartphone negli Stati Uniti con una quota al 42,1% (+0,7 punti), mentre Samsung è seconda con il 28,6% (+ 1,6 punti). LG, Motorola e HTC completano il resto della Top 5 con il 5-6%, ma tutti e tre i produttori hanno visto la loro quota diminuire leggermente durante il periodo di tre mesi.

ComScore Q3 2014

Anche se Apple domina il mercato, in termini di mercato del sistema operativo Android domina perchè presente in poco più della metà di tutti gli smartphone negli Stati Uniti, con iOS di Apple secondo con il 42,1%. È interessante notare che iOS è cresciuto, anche se Apple sta faticando a vendere iPhone 5s ultimamente (c'è grande attesa per l'iPhone 6).

Windows Phone di microsoft è cresciuto, ma ha ancora una quota misera del 3%.

L'app più popolare per smartphone è Facebook, presente nel 73,6% degli smartphone. L'applicazione Facebook Messenger è al Decimo posto della classifica. Rimanendo nel campo dei social network, l'app di Google Google+ è in Quindicesima posizione, installata su un quinto degli smartphone attivi. Twitter è al 14esimo posto, mentre Instagram è in ottava posizione con una presenza sul 30% degli smartphone.

YouTube e l'app Google Pay Store sono al secondo e terzo posto, con una quota al 52 per cento, essenzialmente la stessa quota di mercato di Android. Google Maps è presente in quasi la metà degli smartphone negli USA, mentre Apple Maps è presente in circa un quarto degli smartphone. iTunes Radio / iCloud ha una quota di mercato simile, e questo suggerisce che sono pochi i possessori di iPhone che utilizzano i servizi di Apple.

ComScore Q3 2014

Samsung ha venduto piu' smartphone LTE di Apple nel Q2 2014

Con 28,6 milioni di dispositivi venduti nel Q2 2014, Samsung è leader delle vendite di smartphone LTE venduti. Apple seconda.
Secondo Strategy Analytics, Samsung occupa il primo posto sul mercato globale degli smartphone LTE AL secondo trimestre di quest'anno. Il gigante coreano ha preso la posizione di leadership con 28,6 milioni di dispositivi venduti per una quota di mercato al 32,2% di share.
 
Samsung ha superato Apple, che è stato il produttore leader nel trimestre precedente, con il 40,5% di quota e 32,7 milioni di dispositivi venduti. Il gigante di Cupertino ha registrato una quota di mercato del 31,9% nel Q2 2014.
 
LG si piazza al terzo posto della classifica, con una lontanissima quota di mercato del 5,2% nel Q2 di quest'anno.
Insieme, il trio di produttori Samsung-Apple-LG sono vicini ad una quota del 70% del mercato degli smartphone LTE nel trimestre di riferimento.
Il successo di Samsung nel secondo trimestre di quest'anno è stato ottenuto grazie al lancio del nuovo top di gamma Galaxy S5, così come all'ampia gamma di smartphone 4G del produttore coreano.
 
L'iPhone 5s ormai viene comprato poco, in quanto i consumatori stanno aspettando settembre/ottobre quando arriverà il nuovo iPhone 6.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?