Viv, da creatore di Siri nuova rivoluzione IA

 

Viv, radice della parola latina che significa vivo rappresenterà la nuova generazione di assistenti vocali, qualcosa ben oltre Siri e capace di interpretare e agire in maniera spontanea in base alle diverse richieste degli utenti

Scritto da Redazione il 13/08/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Viv, da creatore di Siri nuova rivoluzione IA

Viv, radice della parola latina che significa vivo rappresenterà la nuova generazione di assistenti vocali, qualcosa ben oltre Siri e capace di interpretare e agire in maniera spontanea in base alle diverse richieste degli utenti.

Nata da alcune delle menti che hanno creato Siri per conto di Apple, Viv, sviluppato presso la Viv Lab a San Jose, in California, punta a diventare un nuovo riferimento nell'assistenza vocale, varcando dei limiti oggi considerati impossibili.

Secondo Dag Kittlaus, una delle menti che ha sviluppato Siri, il limite attuale degli assistenti vocali consiste nella incapacità di mettere insieme le diverse azioni per operare su ambienti più complessi, a causa delle rigidità di funzionamento.

Come egli stesso fa presente, Siri per esempio è in grado di ricordare un appuntamento, cosi come impostare la sveglia o chiamare una persona, è in grado di accedere ad informazioni su hotel e voli ma non è in grado di mettere insieme i vari compiti per effettuare realmente una prenotazione.

Un compito estremamente complicato per le attuali capacità di Siri perchè, come sostiene Kittlaus, affrontate nel modo errato.

Dag Kittlaus insieme a Adam Cheyer e Chris Brigham, cofounder di Viv Labs, tenteranno di realizzare qualcosa in grado di interpretare le richieste e operare anche su elementi molto complessi.

Secondo la loro visione, Viv dovrà essere il primo vero assistente semantico dotati di una elevata IA e dovrebbe essere in grado di operare su un piano totalmente diverso rispetto per esempio a Siri o Google Now.

Chiedendo per esempio di prenotare un volo aereo, Viv dovrà realizzare un software apposito per integrare le informazioni da prendere presso le varie compagnie aeree al fine di fornire poi come riposta, una serie di opportunità pronte all'uso. Con la stessa facilità. potrà operare su ambiti totalmente diversi.

Ma è solo l'inizio: Viv, analizzando i dati forniti da sensori biometrici, meteo o altro, sarà in grado di anticipare le nostre necessità offrendoci le risposte ancora prima di richiederle.

Per esempio, mettendo insieme i vari dati, Viv sarà in grado di capire se abbiamo perso un volo aereo o un treno e prenotarci il successivo o eventuali alternative, ancora prima di chiederlo.

Si tratta quindi di realizzare una serie di sofisticati algoritmi per tradurre da una parte le volontà umane e arrivare poi alla soluzione, integrando o creando connessioni non predeterminate anche realizzando di volta in volta appositi software autogenerati .

Siri come altri assistenti vocali, operano su schemi predefiniti dai suoi stessi creatori. Per quanto oggi è in grado di assolvere ad un numero elevato di funzioni, resta comunque limitato dentro ambiti ben marcati e per questo non sarà mai in grado di assistere realmente una persona.

Non ci resta che augurare al team, buon lavoro.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?