Germania, Uber messa fuori servizio dal Tribunale

 

Un'ingiunzione temporanea di un tribunale tedesco blocca il servizio Uber, che non può più trasmettere le richieste dagli utenti agli autisti

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/09/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Germania, Uber messa fuori servizio dal Tribunale

Un'ingiunzione temporanea di un tribunale tedesco blocca il servizio Uber, che non può più trasmettere le richieste dagli utenti agli autisti.

Il Tribunale di Francorte ha emesso una sentenza con la quale chiude Uber, l'applicazione che consente di prenotare un'auto con conducente tramite smartphone.

La decisione del giudice tedesco arriva dopo gli scioperi in molte città europee dei tassisti, che hanno protestato contro l'applicazione che faceva accedere sempre più persone tra giovani e turisti ad un servizio troppo concorrente a quello dei taxi tradizionali.

Il giudice ha disposto un'ingiunzione temporanea nei confronti della società' californiana che non potra' più trasmettere le richieste dagli utenti agli autisti, almeno fino a quando un'altra sentenza non ribalterà questa appena emessa in caso di ricorso da parte di Uber.

Anche se il giudice tedesco ha bloccato Uber, la restrizione vale solo in Germania. Nel resto delle città dove il servizio è attivo, tra cui Milano, le proteste da parte dei tassisti proseguono.

Uber è un'azienda con sede a San Francisco che fornisce dal 2009 un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un'applicazione software mobile che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. Le auto possono essere prenotate con l'invio di un messaggio di testo o usando l'applicazione mobile, tramite la quale i clienti possono inoltre tenere traccia in tempo reale della posizione dell'auto prenotata. Uber era attiva in 36 città ed è stata valutata a giugno 18,2 miliardi di dollari.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?