Smartphone vs Fotocamere: un duello all'ultimo scatto

 

In redazione ci arrivano dozzine di domande di lettori che vogliono informazioni in merito alle qualità fotografiche degli smartphone di primissima fascia

Scritto da Maurizio Giaretta il 15/10/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Smartphone vs Fotocamere: un duello all'ultimo scatto

In redazione ci arrivano dozzine di domande di lettori che vogliono informazioni in merito alle qualità fotografiche degli smartphone di primissima fascia. Degli esempi sono "fa le foto migliori iPhone 6 o Xperia Z3?" oppure "meglio Galaxy S5 o Lumia 1020?" oppure "ma è vero che One M8 ha una cattiva fotocamera?".

Sfrutto dunque l'occasione che si presenta per fare una piccola digressione sullo stato attuale delle fotocamere in relazione al segmento di mercato degli smartphone.

Partiamo da due presupposti. Il primo è che le le fotocamere sugli smartphone negli ultimi 5 anni sono parecchio migliorate sia in termini di risoluzione sia di qualità complessiva dell'immagine. Ciononostante il divario dalle fotocamere semi-professionali e professionali è ancora considerevole e pertanto se si va in cerca di un prodotto in grado di far foto ad hoc la scelta per logica dovrebbe ricadere su queste ultime.

Tra le fotocamere semi-professionali le migliori che si possono trovare sono quelle della famiglia Sony RX100 con sensore da 1 pollice (foto sopra), il cui prezzo di listino parte dai 499 euro per la prima generazione e arriva agli 849 euro della terza (e più recente). Non c'è bisogno dunque di spendere migliaia di dollari per entrare in possesso di una fotocamera notevole.

Tuttavia di una cosa si è certi: se capita un momento bello, divertente o spettacolare da immortalare siamo sicuri di una cosa: lo smartphone lo abbiamo sempre indosso, magari in tasca (sempre se non si ha fatto l'acquisto di un phablet), mentre non necessariamente accade lo stesso con la fotocamera. Proprio per questo molti rimpiazzano la fotocamera compatta proprio col telefono.

Qualche giorno fa scrivendo l'articolo "iPhone dal 2007 a oggi: come e' migliorata la Fotocamera in 8 anni" mi sono imbattuto in un commento che recitava più o meno così: "da iPhone 3GS gli iPhpne fanno le foto uguali, sono ridicole le discussioni su quanto migliori ogni anno la fotocamera". Era piuttosto soggettivo, e magari di parte, ma questa affermazione è andata diretta al punto.

Come si può vedere dall'immagine qui sopra, presa appunto dalla galleria fotografica presente nell'articolo che ho appena indicato, dal punto di vista qualitativo la fragola migliore è proprio quella scattata da Apple iPhone 3GS, il che è strano se si considera che stiamo parlando di un prodotto del 2009. Senza inoltrarci nella discussione sull'avanzamento della risoluzione, della dimensione dei sensori e dei software, non possiamo non dire che il commento scritto da quell'ignoto non avesse un fondo di verità.
 

Con questo intendo dire che il salto più grande, almeno con riferimento agli smartphone considerati 'top di gamma', c'è stato pochi anni fa ed è stato considerevole. Oggi invece la situazione di è pressappoco stabilizzata. Le differenze che si notano tra la iSight di Apple iPhone 5S e quella diiPhone 6  (entrambe a 8 Mpx e con sensore suddiviso in celle da 1,5 micron) sono marginali.
 
Altro modo per dirla, non ha senso passare da iPhone 5S a iPhone 6 solo perchè si pensa di trovare una fotocamera migliore. Ora ho parlato di iPhone, ma questo ragionamento può essere esteso e applicato sul settore degli smartphone nel complesso.
 
Dunque per rispondere alle domande dei nostri lettori del genere "fa le foto migliori iPhone 6 o Xperia Z3?", "meglio Galaxy S5 o Lumia 1020?" oppure "ma è vero che One M8 ha una cattiva fotocamera?", solo una cosa facciamo notare.
 
Htc One M8
 
Quella di Htc One M8 (nella foto sopra) è una fotocamera particolare, essendo l'unica ad avere due sensori. Fa foto tollerabili, ma nulla di eccezionale, ragion per cui si spera che HTC l'anno prossimo la possa migliorare. In ogni caso fa foto qualitativamente buone (i 4 Megapixel non sono così pochi come si potrebbe pensare, anche se magari speriamo di vederne almeno il doppio l'anno prossimo).
 
ECCO IL NOSTRO SUGGERIMENTO

Tutti gli altri smartphone, come Sony Xperia Z3Samsung Galaxy S5Lg G3Nokia Lumia 1020iPhone 6, invece hanno ben poco da invidiarsi l'un l'altro.
 

 
Per facilitarvi nella scelta, vi diamo un suggerimento. C'è un sito che non fa altro che recensioni sulle fotocamere, che da qualche anno ha cominciato a fare lo stesso anche sulle fotocamere degli smartphone e che noi della redazione di PianetaCellulare.it citiamo saltuariamente: DxO Mark. Quello che si può fare per non finire nella giungla dei consigli degli esperti o dei presunti tali è di prendere i primi 5-10 modellipresenti su Dxomark.com/Mobiles (nella lista 'Mobile rating') e di scegliere un modello qualunque.
Certo, uno con un punteggio più alto è preferibile, tuttavia come dicevamo poc'anzi le differenze tendono veramente a essere marginali, pertanto se dovessi scegliere io, a parità di altre condizioni sarei magari propenso a prendere un modello che cosi di meno, in maniera da risparmiare 200-300 euro o anche di più (che con i tempi che corrono, non fanno affatto scomodo).
 
Colui che decide di acquistare anche il modello al vertice, che per adesso (in attesa della nuova generazione Android che arriverà nei primi mesi del 2015) è iPhone 6 Plus, sappia che comunque ha le settimane contate, in quanto ne arriverà sempre un altro in grado di aumentare le prestazioni, anche se solo dell'1%.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?