Xiaomi: 60mila Redmi 1S venduti in 13,9 secondi

 

Xiaomi ha venduto 60

Scritto da Simone Ziggiotto il 01/10/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Xiaomi: 60mila Redmi 1S venduti in 13,9 secondi

Xiaomi ha venduto 60.000 smartphone Redmi 1S in India in 13,9 secondi.

Xiaomi ha tenuto un'altra vendita lampo nella quale ha offerto 60.000 smartphone Redmi 1S in India e tutto il lotto è stato esaurito in 13,9 secondi. Questa è la quinta volta che la società fa un tutto esaurito in pochi secondi, ma questa volta p un nuovo record.

L'azienda promette che qualcosa di speciale sta per avvenire la prossima settimana, ma non sarà un'altra vendita-flash. E' comunque già in programma un'altra vendita flash: si terrà il 14 ottobre e Xiaomi ha già aperto sul suo sito la pagina di registrazione per chi interessato.

Ad oggi, Xiaomi ha venduto 240mila smartphone Redmi 1S.

Xiaomi: 60,000 Redmi 1S in vendita da domani, previsto nuovo record di Sold-Out

 
Xiaomi metterà a disposizione 60mila unità del suo smartphone Redmi 1S nella prossima vendita flash del 23 settembre. A disposizione 20mila unità in più rispetto l'ultima vendita, che ha visto esaurire 40mila telefoni in 4 secondi.

Per Martedì 23 settembre Xiaomi ha annunciato un'altra vendita-flash. Domani, 23 settembre, il produttore di smartphone cinese si appresta ad aprire le vendite di smartphone 60.000 Redmi 1S in India. Presumibilmente, tutte si esauriranno in meno di un minuto, sarà questione di secondi.
A differenza dell'ultima vendita flash, che ha visto Xiaomi offrire 'solo' 40.000 telefoni Redmi 1S ai clienti desiderosi in India, questa volta la società ha incrementato il numero di unità disponibili di 20mila, pronti per essere acquistati.
 
Al fine di avere la possibilità di mettere le mani su uno Xiaomi Redmi 1S, è necessario registrarsi prima del 23 settembre ed è permesso farlo solo una volta. Xiaomi consiglia di essere loggati 2-3 ore prima dell'inizio della vendita (previsto per le ore 14 locali) in modo da avere maggiori possibilità di essere tra i 60mila fortunati. 
Lo smartphone è disponibile al prezzo di INR 5.999, che equivale a circa 98 dollari/70 euro ai cambi correnti.
 

Xiaomi, 40mila Redmi 1S venduti in 4 secondi

Altra vendita flash da record per Xiaomi: 40.000 telefoni Redmi 1S venduti in 4 secondi!.

L'ultima vendita flash di Xiaomi in India è stata un successo strepitoso, stando ad una nota del produttore di smartphone cinese, che ha appena annunciato di aver venduto tutte e 40.000 le unità disponibili del suo nuovo telefono Android Redmi 1S. La disponibilità dello smartphone sarebbe finita in pochissimi secondi, e sembra che molti consumatori indiani sono rimasti a mani vuote.
 
Alcuni potenziali clienti indiani, stando a quanto riporta cnet.com, hanno usato la pagina di Facebook della società come 'sfogatoio' per lamentarsi della quantità limitata di telefoni. Sono già aperte le iscrizioni per la prossima vendita flash, che dovrebbe esserci domani.
 
Xiaomi aveva messo in vendita 40.000 unità di Redmi 1s al prezzo ciascuna di 5.999 Rupia indiana (99 dollari, 60 sterline, 80 euro circa).  La società stessa ha sostenuto che il lotto di telefoni è andato tutto esaurito in 4,2 secondi.
 

Xiaomi vende 100mila Redmi Note in 34 minuti

 
Il produttore cinese è riuscito a vendere 100.000 unità di Redmi Note in soli 34 minuti. E' un phablet da 5,5 pollici con display HD e chipset Octa-Core che costa meno di 170 dollari.

Xiaomi è un produttore conosciuto per i suoi dispositivi Android che, a prezzi stracciati, hanno caratteristiche hardware di tutto rispetto, di poco inferiori ai top gamma di altri produttori concorrenti. Non è quindi una sorpresa che ogni volta che un nuovo dispositivo di Xiaomi viene rilasciato i consumatori garantiscono al produttore un nuovo record di vendite. Ricordiamo, per esempio, che Xiaomi ha venduto 110,000 MI3 in 3 minuti, o 200 mila Mi-One S venduti in 30 minuti.
Il nuovo Xiaomi Redmi Note non è da meno dei suoi predecessori. Il produttore cinese ha detto di aver venduto 100.000 unità del dispositivo in soli 34 minuti. Questo ancora non batte il record incredibile di 100 unità di Hongmi vendute in 4 minuti nel novembre 2013, ma è lo stesso una prodezza.
 
Xiaomi Redmi Note costa 161 dollari (999 Yuan cinesi) e vanta un display da 5.5 pollici con risoluzione HD a 720 x 1280 pixel, un chipset octa-core con clock a 1.7GHz, 2GB di memoria RAM, storage interno da 16 GB, una fotocamera da 13 megapixel, batteria 3200mAh e sistema operativo Android 4.2.2. Per 161 dollari è veramente un phablet di ottime prestazioni.
 
Xiaomi ha rilasciato una versione meno performante del telefono, questa disponibile per soli 129 dollari (799 yuan cinesi). Tale versione ha ancora un chip octa-core ma con clock ribassata a 1.4GHz, con solo 1GB di RAM e 8GB di spazio interno. Tutto il resto è lo stesso: una fotocamera da 13 megapixel, batteria 3200mAh e sistema operativo Android 4.2.2.
 
Se il phablet fosse disponibile in Italia sareste disposti ad acquistare questo Xiaomi Redmi Note? La marca cinese vi fa propendere verso il no o non vi interessa? Scriveteci cosa ne pensate tra i commenti qui sotto.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?