Apple marchio con Maggior Valore, poi Google e Coca Cola

 

In testa ai 100 marchi con più valore nel 2014, secondo la tedesca Eurobrand, c'è Apple, seguita da Google, Coca Cola e Microsoft

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/10/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Apple marchio con Maggior Valore, poi Google e Coca Cola

In testa ai 100 marchi con più valore nel 2014, secondo la tedesca Eurobrand, c'è Apple, seguita da Google, Coca Cola e Microsoft. Facebook 39a.

La società tedesca Eurobrand ha stilato la classifica 2014 dei brand che hanno più valore e, i cima a questa, troviamo Apple con i suoi 113,3 miliardi di euro, seguita da Coca-Cola al secondo posto. 

Tra i 100 marchi classificati dalla società tedesca, i primi 10 sono tutti statunitensi mentre i marchi europei si trovano a partire dal12esimo posto con il gruppo di lusso francese Lvmh, mentre nessun brand italiano nei primi 100

Il brand Apple viene valutato circa il doppio rispetto a Google, poichè il colosso di Mountain View ha un valore stimato da Eurobrand di circa 67,5 miliardi di euro, in crescita del 22,7% rispetto allo scorso anno. Per confronto, anche il valore di Apple è cresciuto nell'ultimo anno, ma appena del 2,8%. Google si piazza comunque al secondo posto.

Segue in terza posizione Coca-Cola a 64,8 miliardi (-3,6%), poi c'è Microsoft in quarta poosizione a 62,3 miliardi (+14,1%), al quinto posto c'è IBM a 54,4 miliardi (+6%), al sesto posto McDonalds a 48 miliardi (-5,8%), al settimo posto Procter &Ggamble a 47,8 miliardi (+1,7%), in ottavo posto Johnson & Johnson a 47,2 miliardi (+3,2%), al nono posto l'operatore mobile americano AT&T a 45 miliardi (+9,8%) e al decimo posto Philip Morris a 44,8 miliardi (-4,2%).

Di importanti seguono: Amazon.com al 17esimo posto a 33.587 miliardi (+23%), Nestlè al diciottesimo posto a 33.049 miliardi (-4%), The Walt Disney Company al ventesimo posto a 27.857 miliardi (+23%), Toyota al 22eismo posto a 25.605 miliardi (+15%), Vodafone al 23esimo posto a 25.308 (-13%), Samsung al 24esimo posto a 25.218 miliardi (-1%), Facebook al 39esimo posto (dal 53esimo) a 18.902 miliardi (+28%), UPS al 51esimo posto a 15.732 (+6%), VISA al 55esimo posto a 14.569 miliardi (+10%), Nike al 56esimo posto a 14.484 miliardi (+5%), HP al 66esimo posto a 13.074 miliardi (-7%), Ikea al 77esimo posto a 11.687 (4%).

Se guardiamo altri continenti, troviamo China Mobile, primo brand cinese a quota 45 miliardi di euro, seguito da Samsung a quota 25 miliardi.

Per stilare questa classifica, sono stati valutati 10 parametri principali tra i quali l'attuale considerazione del marchio, la rilevanza nel settore di appartenenza, la capacità di generare sovraprezzo, rischi di decadimento e parametri di tipo economico.

In un'altra classificazione, generata da BrandZ, troviamo invece i primi due posti invertiti, con Google nettamente superiore ad Apple, per via di parametri di valutazione che tengono maggiormente conto di quelli economici e soprattutto della quota mercato detenuta dal marchio nel proprio settore di appartenenza.


 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?