Honda presenta lo sgabello robot da guidare UNI-CUB Beta

 

Honda al Ceatec 2014 in Giappone mostra il modello nuovo e migliorato del suo 'sgabello da trasporto' soprannominato UNI-CUB Beta

Scritto da Simone Ziggiotto il 11/10/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Honda presenta lo sgabello robot da guidare UNI-CUB Beta

Honda al Ceatec 2014 in Giappone mostra il modello nuovo e migliorato del suo 'sgabello da trasporto' soprannominato UNI-CUB Beta. E' più leggero, viaggia a sei chilometri all'ora per massimo 6 km, ma non è ancora pronto per il mercato.

Honda al Ceatec 2014, che si sta svolgendo in Giappone, dopo aver presentato un prototipo molto basilare lo scorso anno, è tornata quest'anno con un modello nuovo e migliorato del suo 'sgabello da trasporto' soprannominato UNI-CUB Beta, ed ha anche permesso ai partecipanti di provare a guidare alcni veicoli. Va notato che il prodotto è stato effettivamente prima presentato al Motor Show di Tokyo lo scorso novembre, ma sta avendo molto più riscontro (positivo) dal pubblico e dai media solo al Ceatec.

Mentre sia l'originale UNI-CUB che il suo successore hanno la stessa velocità massima di sei chilometri all'ora e 6 km di autonomia della batteria, la differenza principale tra i due è che il secondo è più basso e più leggero, ma il posto a sedere non è ancora regolabile in altezza, stando a quanto riportano i colleghi di Engadget. Honda non considera questo un problema, e chi lo ha provato come feedback ha detto che il nuovo modello è più stabile e comodo da cavalcare grazie al baricentro più basso; inoltre sella più morbida.

Un altro cambiamento degno di nota tra il vecchio ed il nuovo modello è che le pedane sono state ridisegnate per servire come cavalletti di sostegno. Quando si desidera parcheggiare per utilizzare il veicolo come sgabello fisso, basta tirare verso l'alto la leva sotto la parte posteriore del sedile e le pedane si capovolgono per restare fisse per terra. Allo stesso modo, basta sedersi sullo sgabello, spingere la leva verso il basso e quindi posizionare i piedi sui poggiapiedi per iniziare il viaggio. Rispetto all'originale UNI-CUB, scrivono i colleghi di Engadget, "ci siamo sentiti più sicuri nel salire e scendere sui nuovi modelli grazie al supporto extra".

UNI-CUB Beta non sembra ancora pronto per essere immesso sul mercato, con un rappresentante di Honda che ha detto che non c'è ancora una data di lancio in vista, poichè la società continua ad esplorare potenziali miglioramenti da apportare al prodotto prima della sua commercializzazione, così da renderlo più accessibile. Detto questo, ci stiamo sicuramente avvicinando al giorno in cui questi dispositivi per la mobilità diventeranno un mezzo di trasporto accettabile e legale, che è una grande notizia per chi soffre di problemi di mobilità.

Potete vedere come funzionano questi 'sgabelli da trasporto' nel video qui sotto.

UNI-CUB Beta


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?