Breeze, da Breathometer il primo etilometro indossabile

 

Breeze è un nuovo etilometro indossabile che si connette allo smartphone Android o iPhone, in grado di fornire "risultati apparentemente ultra veloci e ultra precisi"

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/10/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Breeze, da Breathometer il primo etilometro indossabile

Breeze è un nuovo etilometro indossabile che si connette allo smartphone Android o iPhone, in grado di fornire "risultati apparentemente ultra veloci e ultra precisi". Aggiornata l'app Breathometer, che ora supporta HealthKit di Apple e Uber.

Breathometer ha svelato il suo nuovo prodotto chiamato Breeze. Si tratta di un nuovo etilometro che, sostiene la società, è il primo dispositivo del genere del settore ad essere "veramente indossabile". E' piccolo, ha un'estremità da mettere in bocca per soffiarci dentro, e viene fornito con una clip per poterlo indossare, usarlo come portachiavi, o altro.

Fornisce "risultati apparentemente ultra veloci e ultra precisi", dice la società, e utilizza la connettività Bluetooth LE per interagire con il vostro smartphone Android o iPhone, in cui deve però essere installata l'applicazione Breathometer.

Breeze

L'applicazione è stata al contempo aggiornata, ed ora offre l'integrazione con Uber, il servizio di trasporto alternativo al taxi. Breathometer ha il supporto per HealthKit di Apple, il che significa che i suoi risultati possono essere integrati all'interno dell'app per la Salute di Apple, da poter usare insieme a tutte le altre informazioni sullo stato di salute raccolte da altre fonti. 

Breathometer dice che Breeze sarà presumibilmente in grado di durare per un massimo di 16 mesi con un uso quotidiano prima di dover sostituire la batteria. E' già disponibile per l'acquisto presso alcuni rivenditori online al prezzo di 99.99 dollari, con le spedizioni che prenderanno il via il 22 ottobre.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?