Cellulari: Spice X-1 Mobile Gaming, Lenovo P960 e Tag Heuer

 

A metà strada tra un cellulare e una console di gioco, Spice Mobile rilascia il nuovo Spice X-1, un cellulare progettato come terminale di gaming mobile e dotato di un vero e proprio joystick dedicato

Scritto da Redazione il 11/08/08 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2008

 

A metà strada tra un cellulare e una console di gioco, Spice Mobile rilascia il nuovo Spice X-1, un cellulare progettato come terminale di gaming mobile e dotato di un vero e proprio joystick dedicato.

Spice X-1


Lo Spice X-1  dispone di un display da 2.4 pollici con memoria espandibile da 2 GB, amplificatore stereo Yamaha per una migliore qualità audio soprattutto dei giochi, fotocamera da 2 Megapixel e ovviamente supporto per musica e video, con radio FM, registratore audio e video, Bluetooth 2.0 con A2DP e Opera Mini preinstallato.Il prezzo di lancio sarà di 199 euro per il mercato Asiatico e per ora non è previsto l'arrivo in Europa.

Lenovo P960 con lettore di impronte digitali

Lenovo lancia il suo primo telefono cellulare commerciale con lettore biometrico di impronte digitali utilizzando la tecnologia Atrua, tecnologia già utilizzata ampiamente nei notebook.
 
Il Lenovo P960 sarà quindi il primo cellulare commercializzato con tale tecnologia con la possibilità di salvare password e dati di accesso mediante sistema di impronte digitali, salvaguardando cosi la sicurezza anche in caso di furto di cellulare ed evitando al legittimo possessore di dover ogni volta reinserire i dati.
 
Oltre alle password, sarà inoltre possibile proteggere sms, rubrica e altri dati sensibili del cellulare, salvaguardando cosi la privacy dell'utente.Oltre al sistema di impronte digitali, il Lenovo P960 dispone anche di una fotocamera da 1,3 Megapixel, slot MicroSD, lettore musicale integrato e display da 2,8 pollici.
 

Tag Heuer Meridiist portail telefono in gioielleria

Mentre il resto del mondo si lascia affascinare dal business dei telefoni touch screen e cercano di rendere questi supporti il più possibile sottili e slanciati, Tag Heurer, la famosa marca di orologia di alta qualità, ha voluto realizzare un telefono in grado di rispettare tutti i massimi canoni di precisione svizzera e di lusso tanto da poter essere venduto nelle gioiellerie insieme ai prestigiosi orologi e cronografi.
 

 
Tag Heurer si lancia nel business dei telefoni di lusso con un prodotto chiamato Meridiist. Realizzato con materiali preziosi che lo rendono praticamente indistruttibile come l’acciaio inossidabile, il cristallo zafiro e pelle di coccodrillo, il Tag Heuer Meridiist prota la precisione dei telefoni svizzeri nel mondo della telefonia mobile.
 
Superato il testo della FCC, il Meridiist è pronto per il mercato americano si pensa che verrà ben accettato, tra i telefoni di lusso, anche per le sue caratteristiche tecniche e l’alta qualità dei materiali.
 
Non lasciatevi ingannare dall’aspetto esterno, dalla linea stile anni novanta e dal design (che molti aprezzano come un capolavoro di design e qualcun altro piace poco) perché al suo interno trovate una fotocamera da 2 megapixel, un display da 1,9 pollici, un secondo display OLED da 96x76 pixel sul lato superiore, lettore MP3, Bluetooth, rifiniture in pelle e scocca in metallo.
 
 La batteria è decisamente di nota: struttura al litio, presenta un’autonomia di 7 ore in conversazione e di 672 ore in standby!
 
Essendo un telefono di lusso, potete facilemente immaginare che il suo prezzo non sia proprio popolare. Infatti il prezzo indicativo supera di gran lunga i 3 mila euro rendendolo davvero un oggettino da collezione o per alcuni esponenti del jet set. O per chi vuole sentirsi tale.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?