Speciale Navteq Traffic: le novita' da Navteq

 

Il Navteq Traffic è una funzione disponibile nei navigatori Navteq che permette, mediante analisi statistica e simulazione, di verificare il tempo di percorrenza di una strada tenendo conto anche di 3 fattori principali: 1) Incidenti prevedibili; 2) Incidenti imprevisti; 3) Flussi di traffico Tramite l'analisi di questi dati e un metodo di simulazione, Navteq è in grado di consigliare le strade alternative migliori e meno trafficate, anche in caso di incidente imprevisto grazie alla continua raccolta e monitoraggio di dati del traffico

Scritto da Redazione il 02/03/09 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2009

 
Il Navteq Traffic è una funzione disponibile nei navigatori Navteq che permette, mediante analisi statistica e simulazione, di verificare il tempo di percorrenza di una strada tenendo conto anche di 3 fattori principali:

1) Incidenti prevedibili;
2) Incidenti imprevisti;
3) Flussi di traffico

Tramite l'analisi di questi dati e un metodo di simulazione, Navteq è in grado di consigliare le strade alternative migliori e meno trafficate, anche in caso di incidente imprevisto grazie alla continua raccolta e monitoraggio di dati del traffico.

Il sistema, già molto utilizzato negli Usa, si appresta ora a sbarcare in Europa. Negli Stati Uniti, secondo alcune ricerche di importanti agenzie statali, l'utilizzo di tali sistemi oltre a ridurre il consumo di benzina permette un risparmio notevole nei tempi di percorrenza e riduce fortemente il formarsi di intasamenti diffusi in caso di incidente.

McDonald nelle mappe di Navteq

Navteq e McDonald’s Europe si sono accordate per includere nella mappe Navteq gli oltre 5500 punti vendita McDonalds distribuiti in 16 paesi europei, 383 dei quali in Italia.

I ristoranti McDonalds appariranno cosi nei punti di interesse nelle mappe fornite da NavteQ comprendendo anche i punti McDrive, completando cosi l'offerta attuale che già comprende hotel, ristoranti, bar, banche e stazioni di servizio.

Cartografia NavteQ negli smartphone Samsung

NavteQ ha annunciato la firma di un accordo per la fornitura di dati cartografici e contenuti NAVTEQ a Samsung che avrà cosi accesso all’intero database cartografico NAVTEQ che attualmente comprende 76 paesi del mondo.

L’accordo consente a Samsung di utilizzare funzioni come Visual Content (contenuti visivi), Speed Limits (limiti di velocità), Extended Lanes (attributi estesi di carreggiata) oltre al programma NAVTEQ Discover Cities.

· Visual Content (contenuti visivi): potenzia il senso di orientamento degli utenti che interagiscono col navigatore grazie alla visualizzazione tridimensionale di punti di riferimento/landmarks e dei modelli delle città.

· Speed Limits (limiti di velocità): consentono di formulare previsioni più puntuali per quanto riguarda l’arrivo a destinazione, mettono a disposizione degli utenti informazioni sui limiti di velocità e avvertono il conducente del loro possibile superamento.

· Extended Lanes (attributi estesi di carreggiata): espandono le funzioni di guida e consentono agli utenti di imboccare la corsia giusta in presenza di svincoli complessi.

· NAVTEQ Discover Cities: permette ai pedoni di orientarsi e di navigazione a piedi o utilizzando i mezzi pubblici.

Il primo smartphone a beneficiare di questo accordo sarà il nuovo Samsung i8910 HD (OmniaHD) arricchito dalla cartografia e dai contenuti NAVTEQ
Samsung i8910 Omnia HD

Samsung I8910 HD è un dispositivo satellitare che offrirà agli automobilisti un’esperienza di navigazione ancora più completa grazie a contenuti visivi 3D di qualità come landmarks e modelli di città tridimensionali. Inoltre comprende anche funzioni di navigazione stradale avanzate come limiti di velocità e attributi estesi di carreggiata.

Navteq, Nokia e Magneti Marelli per comunicazione auto di nuova generazione

Navteq presenta con la collaborazione di Nokia e Magneti Marelli una nuova tecnologia che integra i cellulari di ultima generazione direttamente nei sistemi multimediali a bordo auto.

Questa inedita tecnologia di connessione permette di accedre e usefuire delle funzioni, servizi e applicazioni dei cellulari disponibili attraverso gli schermi ad alta risoluzione e l’impianto audio della vettura, oltre a consentire lo scambio di informazioni tra cellulare e autovettura e l’accesso ai dati satellitari tramite la funzione GPS.

La connessione tra il cellulare e la centralina dell’auto permette di trasmettere dati importanti (ad esempio sul livello del carburante e lo stato del motore) e, in combinazione con le informazioni GPS, di accedere anche ai servizi basati sulla localizzazione, come ad esempio di individuare la stazione di servizio più vicina con i prezzi del carburante più convenienti oppure ricevere un buono elettronico per un caffè se l’automobilista sceglie una certa stazione.

Inoltre, la nuova tecnologia supporta le funzioni di assistenza alla guida sicura ADAS (Advanced Driver Assistence System), utili per avvisare il conducente, ad esempio, della presenza di una curva pericolosa. Il sistema integrato consente di visualizzare sullo schermo del cruscotto tutto ciò che appare sullo schermo del cellulare, mentre i comandi possono essere impartiti localmente, con gesti, premendo tasti o più tradizionalmente tramite i normali pulsanti sul cruscotto per la massima facilità di utilizzo.

Il collegamento tra cellulare e il sistema multimediale avviene mediante Bluetooth oppure con cavo USB; la scelta tra i due dipende soprattutto dalle distanze di percorrenza. Per i tragitti brevi il conducente può lasciare il cellulare nella valigetta e collegarsi in wireless, mentre per i viaggi più lunghi è possibile mantenere la carica del cellulare collegandolo mediante il cavo USB.

Navteq premia vincitori Global LBS Challenge 2009

Navteq premia i vincitori dela Global LBS Challenge 2009, concorso suddiviso in 5 categorie: Contenuti, Soluzioni per le imprese, intrattenimento

L'applicazione vincitrice, denominata skobbler, consente ai giovani consumatori urbani di condividere informazioni, commenti e consigli su luoghi ed eventi in città offrendo consigli utili direttamente sui cellulari, combinando ad esempio ricerche locali di contenuti dinamici NAVTEQ, come eventi e film al cinema, con link pubblicitari, e la navigazione satellitare fino al luogo oggetto della pubblicità.

Altre tre applicazioni sono state selezionate come meritevoli del secondo premio:

a.. PH Informática SA, Portogallo: (categoria Contenuti) CityGuide è una guida con contenuti LBS dinamici che consente l'accesso a informazioni in tempo reale collegate a un esclusivo profilo utente. Una volta iscritti, il sistema diventa una guida personale che acquisisce automaticamente le informazioni selezionate in base agli interessi dell'utente mentre naviga in auto, a piedi o sui mezzi pubblici.

b.. Carbon Hero Ltd, Regno Unito: (categoria Soluzioni per le imprese) Carbon Diem è il primo calcolatore dell'impronta di carbonio messo a punto dal National Science Museum di Londra. È un'applicazione che si serve della tecnologia satellitare per calcolare l'impronta di carbonio di una persona in base ai mezzi di trasporto che utilizza. Rintraccia l'itinerario dell'utente e lo informa su quanta energia potrebbe risparmiare attraverso un utilizzo intelligente dei vari mezzi di trasporto (bus, treno, auto, a piedi, ecc). Inoltre memorizza tutti i luoghi visitati.

c.. Kishonti Informatics Bt, Ungheria: (categoria Contenuti) NaviGenie offre informazioni cartografiche in un'applicazione per il calcolo degli itinerari che integra un modo prospettiva di alta qualità (2.5D), viste 3D di mappe stradali e urbane oltre alle impronte degli edifici. Sono disponibili varie opzioni di visualizzazione personalizzabili, tra le quali la vista aerea, satellitare e prospettica delle strade.

Il vincitore del primo premio riceverà quest'anno oltre 472.000 euro in contanti e licenze da NAVTEQ e dagli sponsor, mentre ciascuno dei tre vincitori del secondo premio sarà premiato con oltre 350.000 euro complessivi.

NavteQ lancia la versione aggiornata di Traffic PatternsT per Europa

Navteq ha annunciato la disponibilità di NAVTEQ Traffic PatternsT Europe v2.0, il database storico in versione notevolmente aggiornata che copre ora anche il Regno Unito.

La più recente versione europea di Traffic Patterns comprende le velocità medie dei flussi di traffico su una rete stradale di 120.000 chilometri, tra arterie principali e secondarie, che attraversano l'intero territorio britannico, oltre ai quasi 200.000 chilometri di copertura della Germania.

Inoltre, la versione di Traffic Patterns per l'Europa contiene ora anche dati sulla velocità dei veicoli rilevati a intervalli di 15 minuti, al fine di fornire le principali informazioni storiche sul traffico disponibili nei vari orari.

NAVTEQ Traffic Patterns nasce dai dati raccolti in anni di rilevamenti tramite sonde e sensori satellitari, riuniti, verificati e abbinati a codici di localizzazione nel database cartografico NAVTEQ.

NAVTEQ Traffic Patterns Europe v2.0 contiene:

. Quasi 120.000 chilometri di rete stradale britannica; nonché oltre l'80% delle arterie a maggior scorrimento e più trafficate di oltre 9 delle più importanti aree
urbane;

. Quasi 200.000 chilometri di rete stradale tedesca, compreso oltre il 90% dellearterie più importanti e trafficate in 15 delle maggiori aree urbane;

. Sette modelli di traffico giornalieri, uno per ogni giorno della settimana

. Velocità medie riferite a un periodo di 24 ore e aggiornate a intervalli di 15 minuti, che forniscono le principali informazioni storiche sul traffico disponibili per i vari orari del giorno

. Copertura dell'intera rete viaria, dalle più grandi autostrade alle più piccole strade di quartiere, per un calcolo ottimale delle deviazioni e degli itinerari cittadini.

Accordo Navteq e Autoroutes Trafic per database sul traffico in Francia

Navteq ha annunciato la firma di un accordo con Autoroutes Trafic, un consorzio francese tra nove gestori di autostrade, finalizzato alla realizzazione di un database sul traffico che diventerà un componente chiave dell'offerta di informazioni in tempo reale NAVTEQ Traffic per la
Francia.

Navteq Traffic è una raccolta completa di dati aggregati e soluzioni di collaudata qualità che integra le informazioni in tempo reale sul traffico con i dati cartografici e consente la trasmissione wireless direttamente sui sistemi di navigazione a bordo auto, sui navigatori portatili e sui telefoni cellulari.

Navteq Traffic offre informazioni dettagliate sulla geometria delle strade, la velocità media del traffico e gli incidenti, permettendo così ai dispositivi di navigazione e agli automobilisti di scegliere sempre il migliore itinerario da seguire.

Il programma Navteq Traffic, attualmente disponibile per il Nord America e la Germania, sta allargando la propria offerta di prodotti a copertura di altri paesi europei, tra i quali la Francia. La strategia di NAVTEQ consente ai clienti di accedere a informazioni sul traffico complete e in tempo reale dei paesi europei da un'unica fonte, invece che da più fornitori come accadeva finora.

I dati Autoroutes Trafic comprendono:

a.. Dati sui flussi di traffico rilevati da sensori installati sulle autostrade e sulla rete stradale pubblica delle aree urbane;
b.. Informazioni sugli incidenti trasmesse dalle pattuglie di sorveglianza e dai servizi di sicurezza dei gestori.

In Nord America, NAVTEQ Traffic è lo strumento privilegiato dalle maggiori aziende perché offre una soluzione completa e a vasta copertura. In Francia il programma andrà a combinare i dati dei sensori e delle pattuglie con le informazioni raccolte dai sensori satellitari (dispositivi GPS commerciali e personali) e direttamente da NAVTEQ mediante la sua esclusiva tecnologia d'avanguardia NAVTEQ Smart Traffic ProcessorT, che provvede a fondere e ottimizzare varie fonti di dati sul traffico per offrire agli automobilisti informazioni di qualità in tempo reale.

I dati NAVTEQ Traffic saranno disponibili in commercio in Francia nella prima metà del 2009.

Navteq: accesso a interfaccia Foreca Wheater API con dati meteo

Navteq ha annunciato la collaborazione con Foreca Ltd., una società di servizi meteorologici per media digitali e dispositivi mobili, finalizzata ad assicurare alla comunità degli sviluppatori LBS l’accesso a ForecaWeatherAPI e NaviFeed, due interfacce che consentono l’implementazione di informazioni meteo basate sulla localizzazione nelle applicazioni mobili e i servizi web. L’accesso al “pacchetto base” di ForecaWeatherAPI e NaviFeed è gratuito per tutti gli iscritti al sito NAVTEQ Network for Developers(www.NN4D.com).

ForecaWeatherAPI fornisce previsioni del tempo, le attuali condizioni meteo e animazioni opzionali per apparecchi mobili in qualsiasi luogo del mondo. Questo pacchetto base gratuito consente agli sviluppatori di applicazioni LBS di accedere alle informazioni aggiornate sulle condizioni meteo basate sulle coordinate di latitudine-longitudine e alle previsioni dei tre giorni successivi complete di codici e simboli e delle temperature minime e massime previste, e di utilizzare queste informazioni in applicazioni o servizi web. Ulteriori funzioni e animazioni sono disponibili su licenza Foreca.

NaviFeed offre accurate informazioni meteo basate sulla posizione dell’utente. Le previsioni sono create in tempo reale in base alle coordinate. L’interfaccia è idonea a integrare informazioni meteo nelle applicazioni mobili, web o altre in grado di ricevere e visualizzare dati online. Il servizio è disponibile in tutte le zone del mondo, compresi gli oceani. Grazie al metodo basato sulle coordinate, NaviFeed si adatta perfettamente a tutte le applicazioni LBS.

Attraverso ForecaWeatherAPI, gli sviluppatori con licenza Foreca possono anche accedere alle informazioni meteo via NameFeed, che fornisce informazioni su oltre 140.000 località predefinite a livello mondiale, identificate con nomi e codici anziché con il sistema delle coordinate.

La collaborazione tra NAVTEQ e Foreca affonda le radici nella partecipazione di Foreca all’edizione 2008 del NAVTEQ Global LBS Challenge, il concorso promosso da NAVTEQ divenuto il più importante del settore LBS. Al concorso Global LBS Challenge, Foreca aveva attirato l’attenzione dei partecipanti per i suoi eccellenti servizi meteo e per la facilità di implementazione nelle soluzioni LBS.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?