Qualcomm: Reti Mobili al limite di utilizzo

 

La sempre più crescente necessità di banda larga anche sui cellulari sta creando non pochi problemi alle reti mobili che secondo Qualcomm in futuro dovranno essere più dense, ovvero presentare una densità di nodi maggiore rispetto alle reti attuali e utilizzare dove possibile diverse tecnologia tra Wi-fi e Femtocelle, una sorta di wifi a corto raggio

Scritto da Redazione il 10/10/09 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2009

 
QualcommLa sempre più crescente necessità di banda larga anche sui cellulari sta creando non pochi problemi alle reti mobili che secondo Qualcomm in futuro dovranno essere più dense, ovvero presentare una densità di nodi maggiore rispetto alle reti attuali e utilizzare dove possibile diverse tecnologia tra Wi-fi e Femtocelle, una sorta di wifi a corto raggio.

L'attuale stato di utilizzo delle onde wireless, infatti, ha portato aziende e operatori a sfruttare e ottimizzare quasi tutta le frequenze utilizzabili per aumentare la velocità di trasferimento dati su reti Mobili. L'attuale tasso di crescita della domanda di traffico dati su cellulare, obbligherà sicuramente aziende e operatori a intervenire pesantemente sulle strutture della propria rete, integrando alle singole antenne 3G altri sistemi di rete.

Le reti del futuro dovranno essere costituite, soprattutto in aree densamente abitate, da sistemi integrati per la veicolazione del traffico, soprattutto dati, utilizzando Wifi e tecnologie simili per gestire meglio il traffico di rete.

Usa: ATeT apre la porta al Voip

 
AT&TDopo il caso di Goole Voice escluso dall' App Store di Apple su presunte pressioni di AT&T e dopo le indagini della Federal Communications Commission americana, AT&T ha annunciato che consentirà di utilizzare sistemi e software per il Voip sui propri cellulari e sulla propria rete mobile, aprendo quindi la strada a Skype e altri software Voip.

Immediata la risposta di Apple che ha annunciato che riprenderà in esame i software Voip precedentemente scartati, anche se in realtà l'unico non accettato è stato proprio Google Voice.

La sfida Google - Apple iniziata proprio sul software Google Voice è solo l'inizio di una lunga battaglia tra Android, promosso da Google, e iPhone di Apple per la conquista del mercato degli Smartphone.
 

Wind: Pronti investimenti su Banda Larga e acquisto Tiscali

Wind annuncia la volontà di voler investire in reti a banda larga di nuova generazione e in reti a fibra ottica al fine di incrementare le disponibilità tecniche e consentire all'operatore di poter lanciare sul mercato nuove offerte.

E' quanto dichiarato da Naguib Sawiris, presidente della società, che si è detto molto soddisfatto dei risultati del terzo trimestre di Wind che presenta clienti e fatturato in crescita.

Sawiris si è detto inoltre interessato alla possibilità di acquistare Tiscali qualora fosse realmente messa in vendita.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?