Smartphones Android, consigli per gli acquisti

 

Se si sta pensando di prendere uno smartphone nuovo e se non si ha molta esperienza in materia, ecco alcuni suggerimenti da seguire per non essere succubi dei negozianti o per non trovare sorprese indesiderate solamente ad acquisto effettuato

Scritto da Maurizio Giaretta il 24/06/13 | Pubblicata in Promozioni | Archivio 2013

 

Se si sta pensando di prendere uno smartphone nuovo e se non si ha molta esperienza in materia, ecco alcuni suggerimenti da seguire per non essere succubi dei negozianti o per non trovare sorprese indesiderate solamente ad acquisto effettuato.

Sony Xperia Z

Facciamo subito un paio di esempi. Acquisto un telefonino Android con caratteristiche tecniche che mi sembrano discrete. Voglio spendere pochi soldi. Opto per Lg Optimus L3, che si trova in vendita a 89 euro. Torno a casa, lo accendo e mi accorgo che la memoria interna è quasi esaurita. Come mai? Perchè il telefono ha poca memoria interna; questo elemento lo avrei dovuto considerare prima dell'acquisto.

Altro esempio: sul browser Chrome ho la necessità di sincronizzare i dati del telefono con quelli del PC. Compro un Samsung Galaxy Ace che mi sembra un bel telefono e che tra l'altro è in offerta a 119 euro (scontato del 40%). Torno a casa, lo configuro e mi accorgo che sul Google Play non possono scaricare Chrome. Come mai? Il telefono è in offerta perchè monta una versione del software Android piuttosto superata.

Ultimo esempio: uso il telefono quasi esclusivamente per chiamate e per la messaggistica istantanea. Compro l'ultimo Sony Xperia Z (nella foto sopra) spendendo 600 euro. Il giorno dopo un mio amico mi fa notare che, per quel che lo uso, ho buttato via i soldi. Come mai? Se non si ha intenzione di usare il telefono per videogiochi, per scattare foto, per guardare o registrare video in alta risoluzione o per altre funzioni di grafica estremamente avanzate, effettivamente si sarebbero potuti risparmiare 450 euro.

Consiglio 1) Per scegliere un telefono, ancor prima del budget da spendere bisogna capire quali sono le proprie esigenze e come si penserà di usarlo. Se per voi i videogiochi sono elementi superflui e non si ha l'esigenza di avere una fotocamera di spessore, allora è possibile non superare i 120 euro.

I due telefoni che sono in offerta con il rapporto prezzo/caratteristiche migliore sono:

Samsung Galaxy Mini 2

Samsung Galaxy Mini 2 (nella foto qui sopra) e Lg Optimus L3 2 (nella foto sotto). Il primo lo si trova a 99 euro, mentre il secondo a 119 euro (o anche a 110 euro su Amazon). I dieci (o 20) euro in più per L3 2 sono giustificati perchè il sistema operativo installato è decisamente più aggiornato (Android 4.1.2 contro Android 2.3.6), il processore è più potente (1 GHz contro 0,8 GHz) e ha la GPU integrata e la batteria è più grande (1540 contro 1200 mAh). Unico vantaggio che ha Galaxy Mini 2 è la risoluzione dello schermo, che è leggermente migliore (320x480 pixel contro 240x320 pixel).

Consiglio 2) Detto questo, se si hanno esigenze più specifiche, attenzione a controllare la versione software di Android. Generalmente una versione più recente (la più recente in assoluto attualmente è la 4.2 Jelly Bean) fa si che il telefono funzioni meglio, consumi meno batteria, offra più funzioni e sia compatibile con più app dal Google Play.

Consiglio 3) Tenere conto anche dell'autonomia della batteria: per capire meglio questo punto, torniamo a parlare di Optimus L3 2. 1540 mAh per un telefono entry level sono parecchi. Se si usa il telefono per programmi come WhatsApp, per fare chiamate, per collegarsi a internet, l'autonomia può arrivare anche a due giorni. Chiaramente se si intende usare il telefono per i videogiochi, il GHz del processore andrà facilmente sotto sforzo e la batteria cala drasticamente. Se succede ciò e se ci si sbalordisce che l'autonomia duri così poco, allora consigliamo di tornare a leggere il Consiglio 1.

Lg Optimus L3 2


Consiglio 4) Prima di andare in negozio senza un'idea precisa dei modelli che sono in commercio, è utile andare a fare un 'tour virtuale' su negozi online come compraonline.mediaworld.it, www.marcopoloshop, www.amazon.it, in maniera da farsi un'idea dei prezzi e delle caratteristiche. Online infatti c'è sempre un'offerta più vasta di cellulari e smartphones e a volte si possono risparmiare anche diverse decine di euro.

Consiglio 5) Per elementi specifici, leggere dettagliatamente le schede tecniche dei prodotti. Per esempio se si vuole usare il nuovo piano tariffario 4G della Tim, è inutile andare ad acquistare uno smartphone che non è compatibile con la tecnologia 4G. Oppure se dal vecchio telefono si vuole recuperare la scheda microSD per metterla nel telefono nuovo, si faccia attenzione che quest'ultimo abbia l'alloggiamento per le schede microSD. O altro esempio, se si intende acquistare un telefono anche per navigare su internet, si opti per un modello con schermo ad almeno 4 pollici.

Consiglio 6) Come ultimo suggerimento, se si pensa di acquistare un telefono dual SIM, si faccia attenzione del fatto che la batteria si consumerà più in fretta del normale, pertanto optare per un telefono con una buona batteria o si cominci a prendere in considerazione l'idea di acquistare una batteria secondaria.

Per domande e informazioni, è possibile scriverci nella pagina Facebook di Pianetacellulare.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?