Alcatel Lucent: Acconrdi con Dassault Aviation e Telefonica e nuova strategia mercato

 

Alcatel-Lucent comunica che sarà fornitore esclusivo di Telefónica per l’erogazione di servizi di messaggeria che utilizzano un’unica piattaforma next generation e multi servizio

Scritto da Maurizio Giaretta il 11/11/08 | Pubblicata in Reti | Archivio 2008

 

Alcatel-Lucent comunica che sarà fornitore esclusivo di Telefónica per l’erogazione di servizi di messaggeria che utilizzano un’unica piattaforma next generation e multi servizio.

Oltre a supportare i servizi mailbox voce, video e fax già implementati nella rete di Telefónica, la soluzione di Alcatel-Lucent sarà la piattaforma di riferimento di Telefónica per gli sviluppi futuri. L’operatore potrà continuare a introdurre innovativi servizi di messaggistica, quali visual voice mail, grazie al quale i messaggi vocali possono essere visualizzati su uno schermo, evitando al mittente di dover comporre il numero per ascoltare i suoi messaggi, o ancora il servizio di speech-to-test, per la conversione dei messaggi vocali in SMS o email.

La soluzione di Alcatel-Lucent permetterà alle reti fisse e mobili di Telefónica di assegnare profili diversi per ogni utente e di lanciare offerte per segmento, con caratteristiche diverse in funzione del target, sia consumatore, che azienda (con mailbox combinate per servizi fissi e mobili), che operatore mobile virtuale, il tutto a partire da una singola piattaforma. Grazie a questa infrastruttura semplificata, Telefónica potrà lanciare rapidamente nuove applicazioni.

Alcatel-Lucent si occuperà inoltre del project management e metterà a disposizione dell’operatore le sue competenze di integratore software e di applicazioni. Ulteriori servizi professionali forniti come parte della soluzione complessiva includono l’installazione, il deployment e l’assistenza per la migrazione delle diverse soluzioni esistenti sulla nuova piattaforma multi servizio.

Accordo Alcatel-Dassault Aviation per 1,57 miliardi di euro

 
Alcatel-Lucent e Dassault Aviation annunciano la firma dell’accordo definitivo riguardante l’acquisizione da parte di Dassault Aviation della quota di Alcatel-Lucent in Thales, pari a 41.262.481 azioni.
 
La transazione, basata su un importo di 38 euro per azione, ha un valore complessivo di circa 1,57 miliardi di euro. Il perfezionamento dell’accordo, previsto per la primavera 2009, è soggetto alle approvazioni amministrative e di legge, tra le quali quelle relative all’antitrust.
Dassault Aviation opera nell'ambito dell’industria aeronautica in ambito civile e militare. Grazie alla sua esperienza unica nell’architettura di sistemi aerotrasportati complessi e di sistemi di controllo aereo digitali, l’azienda apporta al settore aeronautico militare europeo innovativi schemi di cooperazione.
 
Alcatel-Lucent cambia le sue strategie di mercato
Alcatel-Lucent decide di cambiare le strategie per il futuro intervenendo sull’affidabilità della rete con i servizi di comunicazione del web, puntando suinvestimenti per rafforzare, potenziare e razionalizzare le piattaforme di nuova generazione e tagliando i costi (Alcatel parla di una riduzione del punto di pareggio per 1 miliardo di euro all’anno, per il 2009 e 2010).
Per il 2009 Alcatel-Lucent prevede un calo del mercato delle forniture di telecomunicazioni e servizi relativi dell’ordine del 8-12% a tassi di cambio costanti ma prevede di mantenere una quota di mercato stabile. Caleranno i volumi di vendita e, poiché il miglioramento nel margine si realizzerà verso la fine dell’anno, le previsioni iniziali dell’azienda per il 2009 sono di raggiungere il pareggio del reddito operativo.
 
Per il 2010 Alcatel-Lucent punta a un margine lordo tra il 34 - 36% e a un margine operativo tra il 4-6%. Guardando oltre, l’obiettivo aziendale è di arrivare a un margine lordo nel range 35 - 39% e a un margine operativo tra il 5-9% nel 2011.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?