RIM, la roadmap 2012 non svela novita' in arrivo

 

Da poche ore è trapelata una tabella di marcia di RIM che svela tutti i BlackBerry attesi per il 2012

Scritto da Simone Ziggiotto il 30/01/12 | Pubblicata in Rim | Archivio 2012

 

RIMDa poche ore è trapelata una tabella di marcia di RIM che svela tutti i BlackBerry attesi per il 2012. Dopo uno sguardo veloce, possiamo dire che non ci sono smartphone che portano con sè delle novità, almeno non prima del mese di novembre.

RIM sta preparando due nuovi Curve di fascia media per la prossima primavera, il Curve 9220 e il Curve 9320, che rispettivamente verranno lanciati nel Q1 e Q2 2012. Per il mese di marzo o aprile, invece, sono attesi il Blackberry Bold 9790 White ed il Curve 9380.

L'aggiornamento del sistema operativo BB 7.1 è già disponibile per tutti i dispositivi compatibili, mentre RIM è prossima all'annuncio della versione OS 10 in occasione del MWC di febbraio. 

Rimanendo in ambito di OS10, il primo smartphone ad eseguire la nuove versione di BB ha nome in codice 'Londra', il cui rilascio è in programma nel mese di Novembre 2012 o più tardi.

Blackberry Roadmap 2012

Infine, coloro che attendono un tablet PlayBook con supporto alla rete 3G, il suo arrivo nel mercato globale è in programma nel Q2 2012.

Come possiamo notare, quindi, per quest'anno non ci sono grosse aspettative da RIM. Gli occhi sono principalmente puntati sul nuovo OS BB 10 e sul primo smartphone che lo eseguirà - Blackberry London.

Nuovo CEO di RIM: 'Android e Apple davanti, molti cambiamenti in arrivo'

 
La scorsa settimana abbiamo assistito ad un brusco cambiamento nei vertici di Research in Motion, con i co-presidenti Jim Balsillie e Mike Lazaridis che hanno lasciato la poltrona di CEO a Thorsten Heins, dopo le continue pressioni da parte degli investitori.
 
Inizialmente il titolo RIM è sceso in Borsa del 13%, a causa delle dichiarazioni poco convincenti del nuovo Amministratore Delegato, ma le cose sono migliorate quando Heins ha svelato che il periodo buio è finito e un vero e proprio rinnovamento è alle porte.
 
Intervistato alla CNBC, il nuovo CEO ha fatto sapere che è perfettamente consapevole del fatto che Blackberry ormai è molto dietro alla concorrenza Android e iOS: “Mi fa male. Mi fa molto male vederci perdere quote di mercato negli Stati Uniti. C’è stato un cambiamento e non siamo stati capaci di muoverci con esso. So che abbiamo commesso degli errori e so di essere in una lotta”.
 

 
Il dirigente ha poi aggiunto che “ciò che gli investitori stanno cercando è spirito combattivo! Ci sono un sacco di cambiamenti in arrivo. E molte novità sono già state portate a termine, soprattutto a livello di software con lo sviluppo di QNX. Qui a RIM non c’è un attimo di sosta.”
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?