Google Nexus S per la prima volta portato a 1,2 GHz

 

Con un 'semplice' trattamento fornito dal Whiskey Team è stato possibile potenziare la velocità di Google Nexus S

Scritto da Maurizio Giaretta il 03/01/11 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2011

 

Con un 'semplice' trattamento fornito dal Whiskey Team è stato possibile potenziare la velocità di Google Nexus S.

Nelle immagini successive si possono vedere i risultati del test software Nenamark (a sinistra) e di quello Quadrant, usati per la misurazione dell'hardware del telefono.

Il Team Whiskey è riuscito a spingere la potenza del kernel di Nexus S per la prima volta fino a 1,2 GHz. Ricordiamo che lo smartphone monta nativamente un processore Cortex A8 (Hummingbird) a 1 GHz.

Deve essere ancora sviluppato il Bluetooth, tuttavia a parte ciò tutto funziona bene.

Se si intende acquistare Nexus S (o se lo si ha già fatto) perchè si è amanti della velocità, si consiglia di consultare il link a fondo pagina dell'XDA Developers Forum. E' presente tutto il materiale necessario per potenziare lo smartphone.

 

[Via]

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?