Samsung al lavoro per tablet Android a basso costo e doppio schermo

 

L'effetto domino è cominciato

Scritto da Maurizio Giaretta il 12/04/12 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2012

 

L'effetto domino è cominciato. A fare la prima decisa mossa nel mercato dei tablet a basso costo è stata Amazon con l'introduzione di Kindle Fire. Ora sapppiamo che Google e Asus stanno lavorando al loro dispositivo, che dovrebbe debuttare ufficialmente a Luglio.

Un'indagine ha confermato questo trend, sostenendo che il futuro è tutto dei tablet economici, i quali nel 2016 dovrebbero occupare una quota di mercato del 60%. Negli ultimi giorni invece abbiamo assistito ai nuovi dispositivi di diverse aziende. Anche Intel ha presentato il proprio Studybook, una tavoletta con interfaccia multi touch, progettata per essere resistente, che si adatta a un uso didattico.

Oggi tocca a Samsung, che evidentemente rendendosi conto di non riuscire a far breccia nel mercato tablet con l'attuale politica per i modelli Galaxy Tab, ha rivisto al ribasso i prezzi di vendita.

Ieri negli Stati Uniti ha fatto il debutto la linea di Samsung Galaxy Tab 2, presentata ufficialmente durante il Mobile World Congress di fine Febbraio e accessoriata del nuovo sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Per la prima volta da allora ne sono stati comunicati i prezzi. La versione a 7 pollici può essere acquistata a 250 dollari, mentre quella a 10,1 pollici a 400 dollari.

Prezzi decisamente più bassi rispetto ai precedenti, dunque. Basti pensare che il primo Samsung Galaxy Tab (P1000), un dispositivo con schermo a 7 pollici e annunciato ufficialmente più di un anno e mezzo fa, era entrato in commercio al prezzo di riferimento di 400-500 euro.

Bisogna ancora camminare parecchio per raggiungere i 200 dollari di Kindle Fire, ma la strada sicuramente è quella giusta.

Samsung: niente smartphones 3D nel prossimo futuro

 
Nonostante nei negozi si possano già acquistare Htc Evo 3D e Lg Optimus 3D (e a breve anche Lg Optimus 3D Max), sembra che l'era degli smartphone con schermi stereoscopici debba ancora realmente decollare (se mai lo farà). Almeno secondo alcuni.

"Nonostante Samsung Electronics sia costantemente alla ricerca di nuovi orizzonti tecnologici per i propri dispositivi mobili, non abbiamo intenzione immediate di includere gli schermi con tecnologia 3D nei nostri smartphone in arrivo"

Questo è ciò che ha scritto la società coreana delle tre stelle all'autorevole engadget.com. Quindi sembra proprio che S3, il tanto atteso membro della famiglia galattica di Samsung (del quale per il momento si conosce ben poco di ufficiale), almeno non avrà lo schermo stereoscopico.

Sembra essere dello stesso avviso anche Apple: anche su iPhone 5 non ci sarà lo schermo 3D.

Per conoscere le specifiche del espositivo è possibile dare uno sguardo alle scheda tecnica su pianetacellulare.it. Altresì si possono consultare le schede di Evo 3D, di Optimus 3De di Optimus 3D Max.

Samsung al lavoro su tablet Android con due schermi
 
Secondo alcune recenti indiscrezioni trapelate sul Web, Samsung starebbe sviluppando un nuovo tablet appartenente alla famiglia Galaxy Tab e caratterizzato da un form factor con chiusura a conchiglia e due schermi multi-touch capacitivi.
 
Come possiamo vedere dall'immagine pubblicata poco più in basso, il terminale dovrebbe presentarsi con un profilo sottile e un design molto simile ad un libro tradizionale. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, è ancora mistero assoluto.
 
Molto probabilmente la tavoletta digitale sarà equipaggiata con il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, il processore è facile che sia un dual core e non è da escludere la possibilità che uno dei due schermi possa essere utilizzato per visualizzare elementi separati, come la tastiera touch virtuale.
 

 
Una soluzione del genere l'abbiamo già vista sul Sony Tablet P, prodotto dotato appunto di due display da 5.5 pollici ciascuno e design clamshell. Il sistema operativo installato è Android 3.2 Honeycomb, la RAM ammonta a 1 GB e il chipset che gestisce tutte le operazioni è Nvidia Tegra 2 dual core da 1 GHz.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?