Samsung nega ufficialmente di voler acquisire Nokia

 

Samsung ha ufficialmente smentito le recenti indiscrezioni secondo cui l'azienda sud coreana è intenzionata ad acquisure Nokia

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/06/12 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2012

 

SamsungSamsung ha ufficialmente smentito le recenti indiscrezioni secondo cui l'azienda sud coreana è intenzionata ad acquisure Nokia.

Ha fatto molto scalpore la notizia delle ultime ore secondo cui Samsung stava cercando di acquistare la società finlandese, ma la smentita non è tardata ad arrivare da parte dei Coreani. In una dichiarazione rilasciata ieri, Samsung ha negato di avere piani di acquisizione di Nokia.

La parte saliente dell'annuncio recitava così: "Queste voci sono puramente speculative e non sono vere".

Una voce simile fu messa in circolazione già lo scorso anno ed è stata subito smentita sia da Nokia che da parte di Samsung.

Samsung

Le voci in queste ultime ore hanno avuto un effetto temporaneo positivo per Nokia: le azioni della società sono salite del 6 per cento. Tuttavia, dopo la smentita di Samsung, la quotazione della società ha ripreso come nulla fosse accaduto.

Samsung e Nokia: accordo sui brevetti esteso di 5 anni al 2019

Samsung continuerà ad usare i brevetti di Nokia fino al 2019: l'accordo di licenza è stato prorogato di altri cinque anni.
Samsung e Nokia hanno deciso di estendere il loro accordo sui brevetti per altri 5 anni, con il gigante coreano che avrà la concessione d'uso dei brevetti di Nokia per il mercato della telefonia fino al 2019.
 
Samsung pagherà un compenso aggiuntivo a Nokia per l'utilizzo di brevetti dal 1 gennaio 2014 (che è quando terminerà il precedente accordo). L'importo esatto dell'accordo dovrebbe essere deciso in un arbitrato vincolante separato tra le parti che si chiuderà nel 2015.
 
L'estensione dell'accordo per l'utilizzo dei brevetti di Nokia consentirà alla società finlandese di continuare a guadagnare soldi dal mercato smartphone anche dopo che si chiuderà l'acquisizione della società da parte di Microsoft. Come parte dell'accordo con Redmond, Nokia continuerà a "gestire attivamente il proprio portafoglio di brevetti e attività di licenze", che non sono parte della transazione in Microsoft.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?