Tablet Samsung, a Bolzano scatta il progetto per le scuole medie

 

Samsung e la Provincia Autonoma di Bolzano danno il via a un progetto che renderà la vita degli studenti della scuola media Negrelli di Merano più multimediale, grazie all'inserimento di 30 tablet Samsung Galaxy Note 10

Scritto da Maurizio Giaretta il 05/12/12 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2012

 

Samsung e la Provincia Autonoma di Bolzano danno il via a un progetto che renderà la vita degli studenti della scuola media Negrelli di Merano più multimediale, grazie all'inserimento di 30 tablet Samsung Galaxy Note 10.1 e di un e-board.

Il progetto pilota "Samsung Smart School" è in fase sperimentale e ha lo scopo di testare il funzionamento della 'didattica digitale'. Partita a Novembre, la sperimentazione è stata varata dall’Intendenza Scolastica della Provincia e riguarderà alcuni istituti comprensivi in lingua italiana e tedesca.

Ciascuno dei trenta tablet è in comunicazione con l'e-board dell'insegnante. Gli alunni potranno comunicare anche tra loro e accedere al materiale digitale con semplicità in ogni momento. Le lezioni diventeranno più interattive e coinvolgenti che mai.

E' partita anche una seconda sperimentazione che potrà contare su 280 Samsung Galaxy Tab 2 10.1.

Lo scopo è di "sviluppare modelli di didattica e apprendimento all’avanguardia mediante l’utilizzo della tecnologia [...] che avvicinino ulteriormente gli studenti al mondo dell’innovazione".

"I professori", si legge nel comunicato, "saranno dotati dei tablet per organizzare gruppi di studio con gli studenti, contribuendo così a digitalizzare progressivamente la loro vita scolastica. Inoltre, i docenti che partecipano al progetto verranno inseriti in un forum mondiale per la creazione dei contenuti didattici necessari allo sviluppo delle tecnologie proposte".

 

Notizie per Categoria