Samsung Galaxy S4, il primo smartphone con barometro, termometro e igrometro

 

Sul nuovo Samsung Galaxy S4 che è stato presentato tra giovedì e venerdì notte in Italia, la nostra attenzione è stata attirata dalla presenza di tre insoliti sensori: il barometro, il termometro e addirittura l'igrometro

Scritto da Maurizio Giaretta il 18/03/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Sul nuovo Samsung Galaxy S4 che è stato presentato tra giovedì e venerdì notte in Italia, la nostra attenzione è stata attirata dalla presenza di tre insoliti sensori: il barometro, il termometro e addirittura l'igrometro.

Il barometro non è proprio una novità, in quanto già in passato lo avevamo già visto di tanto in tanto su alcuni telefoni (per esempio Samsung Galaxy Nexus, Sony Ericsson Xperia Active, Motorola Xoom, etc).

Anomali sono, invece, gli altri due sensori. Solitamente gli smartphones prendono le informazioni meteorologiche direttamente dalle applicazioni, ma non sono in grado di generarle. Questa volta, invece, termometro e igrometro (che misura l'umidità) sono stati inseriti fisicamente nell'hardware. Ciò significa che gli sviluppatori avranno altri due originali appigli per programmare applicazioni originali.

Chi non ha mai sognato di avere uno smartphone che sia anche una stazione meteorologica portatile alzi la mano

Il nuovo smartphone/stazione meteorologica portatile mostrerà i dati di temperatura, pressione atmosferica e di umidità sul pannello a 5 pollici con risoluzione Full HD. Queste informazioni, con molta probabilità, potranno essere condivise tra gli utenti, sui social network e sui servizi georeferenziati (vedi Google Maps), pertanto sarà possibile conoscere le condizioni del meteo in tempo reale da ogni parte del mondo, anche senza basarsi su fonti specializzate sul settore.

A rimarcare la vocazione da stazione meteo ambulante ci sono anche le due colorazioni dello smartphone. che ufficialmente sono Black Mist (mist significa nebbia, piogerella) e White Frost (frost sta per gelo, brina).

Samsung ha copiato Apple copiando se stessa, con "Galaxy S3 S"

Per quanto concerne le altre caratteristiche, il design di GS4 non si distanzia affatto da quello di Galaxy S3. Sembra che la società coreana, accusata a più riprese da Apple di plagio, abbia copiato la rivale (che a ogni iPhone fa seguire la versione "S", lasciando inalterato il design) copiando se stessa, ovvero proponendo quello che potrebbe essere considerato un "Galaxy S3S".

Le novità di Samsung Galaxy S4 riguardano per l'80-90% il software. Come si può vedere nell'immagine che proponiamo, l'estetica è rimasta sostanzialmente simile rispetto al predecessore.

I due hanno la medesima altezza, 1 millimetri di differenza in larghezza e 0,7 millimetri di spessore (GS4 misura 7,9 millimetri). Si nota tuttavia che il modello più recente sfrutta meglio lo spazio frontale con un pannello multi touch a 5 pollici anzichè a 4,8 pollici - varia anche la densità di pixel, che passa da 306 a 441 punti per pollice - e che ha una cornice metallica, utile per prevenire urti e danneggiamenti in seguito alle cadute.

Aprendo una parentesi sulla densità di pixel, ricordiamo che nel 'lontano' Giugno 2010, alla data di presentazione di Apple iPhone 4, i 326 ppi del Retina Display erano stati bollati così fitti da non essere nemmeno distinguibili a occhio nudo. Pertanto, tornando al presente, la differenza a livello visivo tra 306 e 441 ppi non ssrà così evidente (probabilmente in molti non se ne accorgeranno nemmeno).

Da GS3 a GS4 cambiano principalmente processore e fotocamera

Cambiano diverse specifiche hardware, che abbiamo analizzato in dettaglio nell'articolo "Samsung Galaxy S4 vs Samsung Galaxy S3" e che ora riassumiamo brevemente in:

• processore Exynos 5 Octa a 4+4 core (anzichè quad core di GS3);
• fotocamera a 13 Megapixel (anzichè a 8 Mpx);
• 2 GB di RAM (anzichè 1).


NOVITA' SOFTWARE IN BREVE

Abbiamo parlato di software: ebbene, nell'ultimogenito della famiglia galattica di Samsung sono state introdotte chicche come Drama Shot (riproduce azioni in movimento in un'unica foto panoramica), Sound Shot (registra l'audio con le foto), Adapt Display e Sound (ottimizza la visualizzazione in funzione del contenuto o il volume in funzione del rumore ambientale), Smart Pause (blocca la riproduzione dei video se non si guarda lo schermo), Smart Scroll, S Voice Drive (indicazioni stradali a voce mentre si guida), Air View e Air Gesture (senza toccare lo schermo mostra l'anteprima di e-mail, immagini, video e appuntamenti su S Planner, cambia canzone o scorre una pagina Web).

Per scoprire tutte le specifiche, è possibile andare alla scheda tecnica di Galaxy S4 o leggere "Samsung Galaxy S4: foto e specifiche ufficiali".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?