Galaxy S4, migliora la qualita' dello schermo OLED rispetto a Galaxy S3

 

Samsung ha fatto tesoro dell'esperienza accumulata con Galaxy S3 ed è riuscita a correggere un difetto che per gli appassionati di tecnologia non è una cosa da poco

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/04/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Samsung ha fatto tesoro dell'esperienza accumulata con Galaxy S3 ed è riuscita a correggere un difetto che per gli appassionati di tecnologia non è una cosa da poco. Lo schermo del nuovo Galaxy S4 finalmente restituisce colori più naturali e finalmente è il miglior OLED sul mercato.

Pochi giorni dopo l'annuncio del nuovo Galaxy S, il sito specializzato nell'analisi degli schermi DisplayMate aveva cinguettato con entusiasmo che quello del nuovo smartphone probabilmente sarebbe stato uno schermo qualitativamente migliore rispetto al pannello OLED della generazione precedente. Ed è arrivata la conferma.

Samsung Galaxy S4

Come spiegato un mese fa, uno dei punti meno soddisfacenti di Galaxy S3 & Co. era la tendenza del display a restituire colori troppo saturi. Il gamut, ovvero la gamma di colori che uno schermo riesce a riprodurre, era sopra la media. Come risultato, si possono osservare dei colori surreali e tendenti al verde (molto più saturo rispetto al rosso).

"La maggior parte degli LCD degli smartphones", scriveva DisplayMate, "ha una gamma  pari al 60% dello standard e ciò produce colori smorzati". Apple iPhone 4 aveva un gamut del 64%, ma dal nuovo iPad il Display Retina (iPhone 5 incluso) era salito al 99%, una percentuale "virtualmente perfetta". Il gamut di GS3 invece "supera lo standard" ed è "asimmetrico".

Ma le cose sono cambiate.

Quello di Galaxy S4 è il miglior schermo OLED in circolazione

Ecco come recitano le prime righe della nuova analisi di DisplayMate: "lo schermo di Galaxy S4 è decisamente migliorato rispetto a quello di Galaxy S3 - ha una risoluzione Full HD di 1080x1920 pixel, densità di 441 pixel per pollice. Inoltre è calibrato meglio, è più luminoso ed è più grande". Quello di GS4 è il miglior schermo OLED in circolazione.

La brillantezza è cresciuta di un buon 25% e di pari passo è cresciuta l'efficienza energetica. Nella digressione si legge che lo schermo riesce a essere anche meno riflettente, punto che da anni rappresentava il tallone d'Achille di Samsung. Il risultato principale è che le videate si vedono meglio anche quando si è all'aperto in giornate assolate - e per più tempo.

Apple iPhone 5

Su S4 è stata mantenuta la discussa struttura PenTile. Nell'analisi viene spiegato che nei più recenti display OLED si notano solo 2 sub-pixel per ogni pixel anzichè gli 'standard' 3 rosso, verde e blu. "La nuova combinazione consiste in due coppie di sub-pixel. La prima è verde e rossa e la seconda è verde e blu". Grazie a questo sistema si riescono anche a produrre schermi PenTile più facilmente e con costi minori.

Per fare un confronto, lo schermo di iPhone 5, nonostante la dimensione e la risoluzione inferiore, riesce a essere più luminoso. Inoltre restituisce una gamma di colori "vicina alla perfezione", mentre quella di Galaxy S4 è rimasta "più abbondante" dello standard

Samsung Galaxy S4 costa meno di Galaxy S3

 
Facendo un pò di calcoli, se oggi si abbina un piano in abbonamento assieme al nuovo smartphone Samsung Galaxy S4 si spende meno rispetto a quanto era necessario questo Natale per prendere Galaxy S3A conti fatti, sono oltre 200 euro in meno.
 
Chi si vuole permettere il lusso di acquistare il telefonino più ricercato e popolare del momento può sottoscrivere un piano in abbonamento della durata di 30 mesi, inclusivo di telefono, messaggi, minuti di chiamate e SMS (e di tassa di concessione governativa) a meno di 1.000 euro. Capiamo come.
 
Samsung Galaxy S4
 
Una delle offerte più interessanti che attualmente si possono trovare probabilmente è quella di Wind. Basta scegliere un piano Full Edition (ne abbiamo parlato pochi giorni fa). Il più economico (400 minuti, 400 SMS e internet illimitato) costa 18 euro al mese. Il telefono invece ne costa 399. Se aggiungiamo la tassa di concessione governativa, in 30 mesi si spendono in totale 1.093,80 euro.
 
Nel caso si acquisti un GS4, Wind inoltre da in regalo 100 euro di traffico telefonico. In altre parole, è come se si spendessero 993,80 euro in totale, pari a poco più di 33 euro al mese. Con Wind si spendevano un minimo di 1.353 euro, mentre la più cara era Vodafone.
 
Dando uno sguardo a Tim, si scopre che le offerte con i pacchetti Tutto Compreso sono più costose. Con TC 300 si spendono in 30 mesi circa 1.500 euro (20 euro al mese per GS4, 19 euro per 12 mesi più 29 euro per 18 mesi per il piano più la TCG per 30 mesi).
Esiste un'alternativa particolare tuttavia, che si chiama TIMxTe. Questo piano, riservato a chi è in Tim da almeno un anno, consente di ottenere bonus di traffico crescenti nel tempo (fino al 50% dal quinto anno in poi) quando si effettuano delle ricariche. Questa offerta include 1 GB di traffico internet, costa 10 euro al mese e non include però le chiamate e gli SMS.
 
Il pano basilare di Tre invece è Top 400 Smart (400 minuti, 100 SMS e internet a 29 euro al mese, senza anticipo), che in 30 mesi viene a costare 1.025 euro. Gli SMS sono pochi, tuttavia se si fa uso di applicazioni come WhatsApp o Viber si può in parte colmare la lacuna.
 
Per quanto riguarda Vodafone, pochi giorni fa abbiamo dato uno sguardo a come prendere GS4 con le offerte Relax.
 
A Dicembre dell'anno scorso avevamo visto, invece, che il pacchetto più 'economico' per Galaxy S3 era quello offerto da Tre a 1.170 euro, sempre in 30 mesi. Il 'problema' di Tre è che ci sono pochi SMS. la proposta di Wind che abbiamo visto, invece, risolve questo problema e inoltre è più conveniente di circa 200 euro.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?