Samsung e Intel: atteso oggi Tizen 2,1 OS

 

Oggi alla Tizen Developers Conference Samsung e Intel presenteranno oggi il sistema operativo Tizen 2

Scritto da Simone Ziggiotto il 24/05/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Oggi alla Tizen Developers Conference Samsung e Intel presenteranno oggi il sistema operativo Tizen 2.1, nome in codice Nectraine. Primi due smartphone con Tizen OS attesi entro la fine dell'anno. 

Samsung e Intel presenteranno oggi il sistema operativo Tizen 2.1 in occasione dell'ultimo giorno della Tizen Developers Conference, che è iniziata un paio di giorni fa in quel di San Francisco. Secondo un rapporto proveniente da Tizen Indonesia, Tizen 2.1 è sviluppato sotto il nome in codice di Nectraine. Il rapporto afferma, inoltre, che la recente piattaforma è pronta a fare la sua prima apparizione in pubblico. Samsung prevede, non a caso, di lanciare il suo primo smartphone Tizen nel Q3 2013.

Tizen OS

E' stato confermato ieri dal sito UAProf di Samsung lo sviluppo dei primi due smartphone basati su piattaforma Tizen OS, il modello Redwood GT-I8805 e Melius GT-I8800. Ancora non si conoscono molte specifiche sui dispsoitivi, ma il modelo Redwood dovrebbe avere il supporto per la rete LTE ed essere costruito attorno ad un display ad alta definizione a 720p con una diagonale ancora sconosciuta. Internamente, Redwood disporrà di un chipset con processori Cortex-A9, mentre il modello Melius dovrebbe avere una SoC con processori Cortex-A15, quindi più potenti.

Il nuovo sistema operativo dovrebbe avere una interfaccia utente unica e nuova, che naturalmente avrà alcune caratteristiche esclusive non presenti su altre piattaforme mobili quali iOS e Android. Tizen 2.1 si dice che verrà svelato oggi da Imad Sousou, direttore generale dell'Open Source Technology di Intel e da Jong-Deok Choi, vice presidente esecutivo di Samsung.

Samsung, decidendo sostituire il progetto precedentemente in sviluppo, Bada OS, con Tizen OS, ha intenzione di dipendere sempre di meno dalla piattaforma Android di Google in modo graduale, potendo in tal modo gestire internamente sia lo sviluppo hardware che quello software per i suoi prossimi smartphones e tablet. 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?