Tizen e' morto, non in ritardo secondo un blogger russo

 

Samsung realizzerà un solo dispositivo basato su Tizen OS prima di cancellare lo sviluppo della piattaforma, secondo un blogger russo

Scritto da Simone Ziggiotto il 04/07/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Samsung realizzerà un solo dispositivo basato su Tizen OS prima di cancellare lo sviluppo della piattaforma, secondo un blogger russo.

Il controverso blogger russo Eldar Murtazin ha pubblicato un tweet affermando che il sistema operativo Tizen OS è quasi morto. Egli suggerisce anche che Samsung non rilascerà più di un dispositivo basato su piattaforma Tizen, atteso al debutto entro la fine di quest'anno.

"Tizen è quasi morto. Non è in ritardo. Possono annullare del tutto il progetto. Dubito che Samsung lancerà più di un dispositivo per il 2014." recita il tweet di Murtazin.

Tizen OS

Due giorni fa una fonte coreana ha riferito che Samsung sta rimandando il lancio del primo telefono Tizen di due mesi. In precedenza, l'I8800 Melius e I8805 Redwood erano attesi al debutto nel mese di agosto, anche se questo non era stato confermato ufficialmente. Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni i telefoni tarderanno di diversi mesi per arrivare sul mercato solo a fine 2013.

Ora, se vogliamo prendere in considerazione le previsioni del blogger Murtazin, l'intero progetto Tizen sarà un fallimento se già si prevede che Samsung potrà rilasciare un solo dispositivo Tizen mesi prima che il device faccia il debutto ufficiale.

Prima di Tizen OS, Samsung stava sviluppando la piattaforma Bada OS, ma ha deciso di concentrare le proprie forze sullo sviluppo di Tizen in collaborazione con altre grandi aziende, tra cui Intel, il vettore NTT Docomo oltre che con Orange in Francia e AT&T in USA.

Se da una parte il blogger russo non crede in Tizen, Samsung punta molto su questo progetto open source in quanto darà a Samsung la possibilità di tenere più sottocontrollo la piattaforma che potrà integrare all'interno dei suoi dispositivi futuri, andando a sostituire Android.

Se il primo telefono Tizen, al contrario delle previsioni, si rivelerà essere un successo, il produttore coreano potrà infatti mettere da aprte il sistema operativo mobile di Google e utilizzare Tizen. Tuttavia, non dimentichiamo come i prodotti di maggior successo di Smasung, come il Galaxy S4 piuttosto che il Galaxy Note e i tablet della lineup Tab, sono basati sul sistema operativo mobile di Google.

Dubitiamo quindi che Samsung abbandonerà alle prime difficoltà un simile progetto, anche se il primo dispositivo Tizen non supererà le aspettative di mercato, soprattutto con tutte le ore di lavoro e soldi investiti sullo sviluppo della piattaforma.

Intel smentisce le voci della morte di Tizen

Intel difende il suo lavoro nello sviluppo della piattaforma Tizen OS dopo le critiche del blogger russo della scorsa settimana, il quale vede un futuro incerto per l'OS.

Intel avrebbe pubblicato una dichiarazione per quanto riguarda le indiscrezioni che circolavano la scorsa settimana riguardo la piattaforma Tizen OS, che viene sviluppato in collaborazione con Samsung, e il suo futuro incerto. La voce proveniva da Eldar Murtazin, la cui previsione sembra non essere piaciuta ai dirigenti dell'azienda.
 
Tizen OS
 
Infatti, Intel si è detta non soddisfatta delle informazioni che sono circolate nel web e ha pubblicato la seguente dichiarazione, citata da TizenExperts.com:
 
"Intel è molto impegnata nello sviluppo di Tizen. Vediamo un ruolo unico per Tizen nel settore [mobile] per creare e far crescere un nuovo, aperto e flessibile sistema operativo mobile che consente agli sviluppatori di "scrivere una volta il codice e far funzionare il loro software su molti dispositivi". Tizen ha ricevuto ampio sostegno dal settore attraverso l'Associazione Tizen e ha raggiunto importanti traguardi quest'anno tra cui l'istituzione di uno storefront, il rilascio del codice sorgente di Tizen 2.1, Tizen IVI 2.0 e Tizen 2.2 Beta SDK, che è stato appena rilasciato ieri."

L'autenticità del messaggio di cui sopra non è confermata, ma non ci sono motivi per dubitare. Tuttavia, se il comunicato fosse ufficiale, pare che Intel è entusiasta di continuare il suo lavoro sul progetto Tizen. Samsung ha anche dimostrato un sacco di impegno per il sistema operativo mobile. La società sudcoreana è impegnata da alcune settimane nel concorso Tizen App Challeng dove viene premiata la migliore applicazione realizzata con il nuovo SDK della piattaforma. In palio ci sono ben 4 milioni di dollari.
 
La scorsa settimana, il controverso blogger russo Eldar Murtazin aveva twittato che il sistema operativo Tizen OS è quasi morto e che Samsung non rilascerà più di un dispositivo basato su piattaforma Tizen, che dovrebbe arrivare entro la fine di quest'anno. "Tizen è quasi morto. Non è in ritardo. Possono annullare del tutto il progetto. Dubito che Samsung lancerà più di un dispositivo per il 2014." è stato scritto nel tweet da Murtazin.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?