Samsung e LG: smartphone con Display Flessibili ad Ottobre

 

Direttamente dai media coreani giungono notizie secondo cui entrambi i produttori tecnologici locali, Samsung e LG, presenteranno ad ottobre i loro dispositivi con display flessibili

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/10/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Direttamente dai media coreani giungono notizie secondo cui entrambi i produttori tecnologici locali, Samsung e LG, presenteranno ad ottobre i loro dispositivi con display flessibili.

LG schermo flessibile

Samsung ha confermato ufficialmente poche settimane fa di essere al lavoro su uno smartphone con lo schermo flessibile, che dovrebbe essere il Galaxy Note 3 Active, il quale potrebbe essere annunciato già la prossima settimana. 

LG, nel frattempo, sta per fare un ulteriore passo avanti con la nuova serie LG Z (Z come asse-Z, in riferimento all'asse cartesiano), nella quale rientreranno i dispositivi di LG con un display concavo, probabilmente con risoluzione fullHD. Il top gamma della serie Z è presumibilmente già in produzione, e si prevede che verrà lanciato entro la fine di questo mese.

Mentre entrambi i dispositivi avranno la caratteristica unica di avere un display non piatto, come da tradizione, il telefono in sè non è flessibile, il che significa che non si potrà piegare il dispositivo per via dei componenti interni, come i circuiti e la batteria, i quali ancora non possono essere piegati. L'attuale tecnologia OLED flessibile permetterà di avere però display che richiedono meno cornice dello schermo, e anche indistruttibile - da qui il soprannome Active per l'imminente dispositivo di Samsung.

Entrambi gli smartphone si prevede che saranno immessi sul mercato in quantità limitate, in quanto ancora i produttori non hanno le possibilità di produrre in massa i nuovi display flessibili.

LG: display flessibili per smartphone in fase di produzione di massa

 
E' iniziata la produzione di massa del primo display OLED flessibile di LG: quando vedremo il primo smartphone con questo schermo ancora non si sa.
LG schermo flessibile
LG ha annunciato che la società ha avviato la produzione di massa del suo primo pannello OLED flessibile per smartphone. La società si aspetta un rapido successo dei display flessibili sugli smartphone di sua prossima produzione, dicendo anche che altri suoi prodotti beneficeranno della nuova tecnologia: tra questi, tablet, display automotive e dispositivi indossabili (smartwatch).
 
Il display OLED flessibile in questione è sottile 0,44 millimetri, il che lo rende il più sottile tra i pannelli per dispositivi mobili esistenti, secondo LG. Inoltre, il display stesso è costruito utilizzando i supporti in plastica al posto del vetro: questo rende praticamente indistruttibile il display, pur rimanendo abbastanza pieghevole.
Sappiamo che ad oggi ci sono anche altri produttori pronti a presentare display flessibili, come Samsung piuttosto che Sony: ora non rimane che aspettare e vedere quale sarà la prima azienda ad annunciare il primo smartphone con display OLED flessibile. Secondo indiscrezioni, entrambi i giganti coreani Samsung e LG sveleranno uno smartphone con display OLED curvo nel mese di ottobre, ma nulla è stato ancora confermato. 
 
Il primo dispositivo di LG con display OLED flessibile sarà anche il primo device ad inaugurare la nuova serie Z della società, nella quale in futuro rientreranno tutti i prodotti mobili con questo nuovo tipo di display.
 
Si precisa che l'attuale tecnologia OLED flessibile consentirà di avere display flessibili, però montati in un corpo non pieghevole:i componenti hardware di un dispositivo (batteria, ecc) ancora non possono essere piegati al punto da poter correttamente funzionare.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?