Samsung Galaxy S5: prime immagini della scocca in metallo

 

Spuntano in rete le prime immagini di quella che, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere la scocca realizzata in metallo che sarà adottata da Samsung Galaxy S5

Scritto da Pietro Oliveri il 25/11/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Samsung Galaxy S5: prime immagini della scocca in metallo

Spuntano in rete le prime immagini di quella che, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere la scocca realizzata in metallo che sarà adottata da Samsung Galaxy S5.

Come vediamo dall’immagine la forma del device ricorda molto l’attuale Samsung Galaxy S4 ma ovviamente questo non significa che quella che vediamo sarà la scocca definitiva.

Uno degli Upgrade che gli utenti continuano a chiedere ad alta voce a Samsung riguarda proprio i materiali adottati dai propri top di gamma che, rispetto alla concorrenza, risultano attualmente meno pregiati.

Se è vero infatti che la cover in policarbonato adottata per esempio su Samsung Galaxy S4 è facilmente sostituibile in caso di rottura con una spesa irrisoria è anche vero che l’utente che spende 600 o 700 euro per uno Smartphone vuole un device che anche al tatto dia la sensazione di valerli.

Htc OneSony Xperia Z1 ed Apple iPhone 5S per esempio sono sempre usciti vincenti nei vari confronti per quanto riguarda il lato estetico con i vari top di gamma Samsung proprio perchè al tatto danno una sensazione di eleganza e solidità che attualmente non offre l’azienda Coreana.

Samsung Galaxy S5 dovrebbe essere svelato durante il mese di Maggio 2014 ma non ci stupirebbe comunque se l’azienda decidesse di darci un’assaggio del dispositivo durante il Mobile World Congress 2014 che si terrà a Febbraio a Barcellona.

Il Galaxy S5 Samsung sarà caratterizzato da un design unibody in metallo quando uscirà nel 2014, secondo il sito web giapponese EMSOne.

 
L'indiscrezione è circolata su internet per mesi, per quanto riguarda il fattore di forma del prossimo Galaxy S di quinta generazione. Il rumor più recente suggerisce che il dispositivo potrebbe essere offerto in due versioni: la prima con un corpo in plastica tradizionale, e la seconda con un corpo in metallo.
 
Secondo le indiscrezioni più recenti, Samsung potrebbe cambiare la tradizione dei telefoni Galaxy S, fino ad oggi usciti con un corpo in plastica. La prossima quinta generazione del top gamma di Samsung, nello stile del più recente iPhone di Apple reso disponibile in due varianti, sarà disponibile quindi con rivestimento in plastica o in metallo.
 
Secondo la fonte, Samsung ha contattato il fornitore di ricambi taiwanese Catcher per commissionare un numero tra 10 milioni e 30 milioni di rivestimenti in metallo unibody che saranno utilizzati per il Galaxy S5. Anche la cinese BYD e la taiwanese Ju Teng è stato detto essere state contattate da Samsung, e dovrebbero produrre rivestimenti qualora la domanda sorpasserà l'offerta.
 
I primi rumors sul Galaxy S5 indicano che potremmo assistere ad uno smartphone rivoluzionario nel 2014. Le specifiche, che rimangono ancora non ufficiali, apparse nel corso degli ultimi mesi, suggeriscono che Samsung farà uso nel suo Galaxy S5 di un processore Exynos a otto core 'reali' con architettura a 64-bit, una fotocamera da 16 megapixel, 3GB di memoria RAM e una batteria di 4.000 mAh. Presumibilmente con sistema operativo Android 4.4 KitKat , il Galaxy S5 sarà probabilmente caratterizzato anche dall'ultima versione dell'interfaccia utente personalizzata TouchWiz di Samsung.
 
 
Nel 2014 è previsto l'arrivo del Galaxy F di Samsung, che sarà la variante con corpo in alluminio del Galaxy S5, probabilmente.
 
Amate il vostro Galaxy S4 ma siete invidiosi del corpo in alluminio di HTC One? Beh siete fortunati, perché il produttore sudcoreano, secondo quanto riferito da ETNews, prevede di portare sul mercato uno smartphone di fascia alta con scocca in metallo: il Galaxy F.
 
Il telefono sarà caratterizzato da un corpo esterno di metallo e dovrebbe essere lanciato più o meno nello stesso periodo in cui sarà lanciato il Galaxy S5. C'è chi sostiene che il Galaxy F sarà proprio il Galaxy S5 solo con corpo in alluminio, mentre il Galaxy S5 avrà il tradizionale corpo in plastica caratteristico della linea Galaxy Sx di Samsung.
 
Quanto riportato da ETNews è supportato da precedenti indiscrezioni secondo le quali Samsung ha commissionato ad un fornitore del Vietnam la realizzazione di corpi in metallo per il Galaxy S5. Abbiamo anche precedentemente riportato che Samsung aveva piani per il lancio di uno smartphone rivestito di metallo, definito poi come il pioniere della nuova linea 'Premium' di smartphone Samsung, che avranno il numero di modello SM-G900F.
 
Il Galaxy F si prevede che sarà più di un semplice nuovo smartphone di fascia alta di Samsung, ma non sappiamo se questo approccio "Premium" si estende alle specifiche tecniche del dispositivo o solo al particolare rivestimento. Ci sono state voci secondo cui, oltre al corpo metallico del Galaxy F, il telefono avrà un display a risoluzione QHD (o 2K, 2.560 x 1.600 pixel). Tuttavia, queste voci sono prive di fondamento.
 
 
Cominciano a diventare sempre più frequenti le voci che hanno come oggetto lo smartphone di punta di Samsung del 2014, Galaxy S5.
 
Questa volta ZDNet Korea sostiene che, oltre che allo schermo con risoluzione 2K di cui avevamo già parlato qualche giorno fa (2560 x 1400 pixel, sempre su un pannello con diagonale a 5 pollici), il successore di Galaxy S4 monterà anche un lettore dell'iride (o della retina).
 
Questo sensore biometrico debutterebbe per fare concorrenza a quello di impronte digitali Touch ID che Apple ha lanciato con iPhone 5S.
 
Viene buttata la anche una data di presentazione, che dovrebbe essere il Mobile World Congress 2014, l'evento dedicato alla telefonia mobile più importante a livello europeo, che è in programma per fine Febbraio a Barcellona.
 
Noi non crediamo che il periodo e la sede della presentazione che sono state indicate siano realistiche. Un indizio è quello che è successo negli ultimi due anni.
 
La società coreana infatti vuole farsi notare e siccome ha come nemico numero 1 Apple, che non presenta mai i propri prodotti durante le fiere internazionali di elettronica, farà quasi sicuramente anche questa volta un evento a parte, programmandolo per gli inizi di Marzo.
 
Lo scorso mese era stato detto anche che Galaxy S5 avrà per la prima volta la scocca in metallo, una batteria integrata da 4000 mAh e una fotocamera da 16 Megapixel senza stabilizzatore ottico dell'immagine.

Samsung, scanner dell'occhio nel Galaxy S5
 
Uno scanner dell'iride sarebbe un sistema più efficace di un rilevatore di impronte digitali per mantenere la privacy di uno smartphone, e Smasung sta lavorando proprio su questo per il suo prossimo Galaxy S5.
 
Cosa ci sarebbe di meglio di sbloccare il telefono con la scansione delle impronte digitali? Rispondiamo subito: sbloccare il telefono attraverso la scansione dell'occhio. Ed è quello che Samsung ha in programma per il suo prossimo Galaxy S5, che uscirà il prossimo anno sul mercato, secondo un nuovo rapporto dei media coreani.
 
Il sito ZDNet Corea cita fonti del settore che dicono che il prossimo top gamma di quinta generazione della società sudcoreana integrerà uno scanner dell'iride - una prima assoluta per qualsiasi telefono - e di un display ad alta risoluzione. Queste sono solo voci per ora, ma la cosa non è impossibile da fare e Samsung ha tutte le carte in regola per stupirci con questa nuova tecnologia.
 
Lo scanner dell'iride è probabile che lavorerà come lo scanner di impronte digitali per l'iPhone 5S, solo che non dovrete strofinare l'occhio sul telefono, tranquilli! Ma probabilmente avvicinare il telefono al viso sì (dipende la distanza a cui lo scanner è in grado di riconoscere l'iride). In sostanza, servirà per utilizzare i propri dati biometrici per sbloccare il telefono.
 
Un affidabile scanner dell'occhio sarebbe un sistema più difficile da aggirare rispetto ad un rilevatore di impronte digitali, ma dovrebbe utilizzare una fotocamera ad altissima risoluzione, capace di distinguere i particolari dell'occhio.
 
Vedremo se Samsung ci stupirà. Secondo le fonti, il telefono cellulare senza nome - molto probabilmente sarà chiamato Galaxy S5 - farà il suo debutto al Mobile World Congress di Barcellona a fine febbraio.

Samsung Galaxy S5: niente display curvo

Nonostante l'avvento dei primi smartphone con schermo curvo, non c'è da preoccuparsi: Samsung Galaxy S5 seguirà la tradizione e non avrà alcun design che non sia planare.
 
Abbiamo parlato nelle ultime settimane dei primi due telefoni curvilinei che sono stati presentati nelle ultime settimane - Lg G Flex e Samsung Galaxy Round - e abbiamo già avuto modo di dire che un design del genere, sebbene sia in grado di farci vedere un flash di dove potrà dirigersi la tecnologia in un prossimo futuro, non serva praticamente a nulla.
 
Apprendiamo da Korea Herald che per il successore di Galaxy S4 non ci sono piani per un design curvo. La stessa cosa succederà anche per Apple: la società di Cupertino non comincerà a realizzare prodotti con forme sinuose almeno fino al 2015. C'è abbastanza tempo, dunque, perchè la tecnologia possa avanzare quel tanto che basta da essere in grado di fornire prodotti curvi che possano servire di più che a scopo di marketing.
 
La produzione di questi smartphones non avverrà prima di un altro anno anche perchè non ci sono ancora le competenze per la produzione in larga scala. Nel frattempo saranno fatti investimenti su una nuova linea la cui produzione riuscirà a toccare quota 1 milione di unità al mese.
 
E' possibile comunque che l'anno prossimo la società coreana rilasci una variante curva di Galaxy S5, così com'è successo quest'anno con Galaxy S4, al quale sono stati affiancati S4 Mini, S4 Active e S4 Zoom.
 
"La capacità di produzione di pannelli flessibili per Galaxy S5, che sarà presentato l'anno prossimo, al momento non è sufficiente. I dispositivi curvi saranno svelati l'anno prossimo come varianti, ma non saranno i modelli Galaxy di punta", ha affermato a Korea Herald Kim Jong-hyun, analista della società di Seul Eugene Investment & Securities.
 
Anche iPhone 6 non avrà lo schermo curvo, considerato che i principali produttori di schermi (Samsung Display e LG Display) non saranno in grado di soddisfare nemmeno le proprie necessità.

iPhone 6 e Galaxy S5 senza curve, dicono gli analisti

La produzione limitata di display curvi lascerà gli schermi del prossimo iPhone del prossimo Samsung Galaxy S piatti.
 
I consumatori che sperano in uno smartphone un po' curvato dalle prossime generazioni di iPhone o Samsung Galaxy potrebbero rimanere un po' delusi, e dovranno attendere più del necessario. Il display curvo trovato nel Galaxy Round di Samsung o nell'LG G Flex non lo vedremo in iPhone 6 o Galaxy S5, secondo The Korea Herald. Citando gli analisti del settore, il sito di notizie coreano ha detto che Samsung Display e LG Display stanno avendo problemi nella produzione di abbastanza schermi per i loro telefoni curvi esistenti.
 
"La capacità attuale di pannelli flessibili non è abbastanza alta per soddisfare l'eventuale domanda di Galaxy S5, che verrà presentato all'inizio del prossimo anno", dice Kim Jong-hyun, analista di Eugene Investment & Securities con sede a Seoul. "Quei dispositivi con display curvi saranno svelati alla fine dell'anno prossimo in un modello che sarà una variante del Galaxy piuttosto che come caratteristica del modello di punta".
 
Un altro analista, John Seo di Shinhan Investment, ha detto che sarebbe difficile per Apple adottare un display curvo già dal prossimo anno, cosa che invece sarà più plausibile nel 2015.
 
Ma davvero i consumatori non vedono l'ora di avere uno smartphone con il display curvo? Difficile dirlo.
 
Samsung ha venduto solo circa 10.000 Galaxy Round dallo scorso ottobre, quando il telefono è stato lanciato in Corea, come International Business Times e altre fonti hanno riferito il mese scorso. Anche LG G Flex non è stato molto richiesto, secondo il sito coreano Korea IT News.
 
Quale è il problema di questi display flessibili e curvi? Né Samsung né LG hanno bene spiegato il perché i consumatori dovrebbero preferire uno smartphone con display curvo piuttosto che un telefono tradizionale.
 
"Il numero di poche vendite di Galaxy round non è una grossa sorpresa", Dominic Sunnebo di Kantar Worldpanel ha detto all'Internazional Business Times UK. "I consumatori amano l'innovazione dei prodotto, ma hanno bisogno di sapere chiaramente i benefici che porterà a loro prima di acquistare".
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?