Samsung, i cellulari sono popolari ma le sue applicazioni NO

 

Gli utenti Samsung non sono interessati alle applicazioni che Samsung integra di default nei suoi telefoni, e persino non sono interessati ai contenuti del Samsung Hub, secondo un nuovo rapporto

Scritto da Simone Ziggiotto il 23/04/14 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2014

 

Samsung, i cellulari sono popolari ma le sue applicazioni NO

Gli utenti Samsung non sono interessati alle applicazioni che Samsung integra di default nei suoi telefoni, e persino non sono interessati ai contenuti del Samsung Hub, secondo un nuovo rapporto.

Gli utenti Samsung di gran lunga preferiscono Facebook, WhatsApp, YouTube e il Google Play Store rispetto alle applicazioni 'copiate' di Samsung.

Secondo il rapporto della società di ricerche di mercato Strategy Analytics, citato dai colleghi di The Verge, gli utenti di telefoni Samsung hanno trascorso una media di sette minuti al mese su Samsung Apps, lo store di applicazioni di Samsung, rispetto alle 11 ore passate solo su Facebook.

Samsung ha conquistato il mercato dei dispositivi, rendendo le sue applicazioni native quasi onnipresenti, e i suoi clienti spendono un sacco di tempo sui loro telefoni, ma non sulle applicazioni di Samsung. Gli utenti hanno trascorso soli sei secondi in ChatON, l'applicazione di messaggistica nativa della società.

"Mentre i dispositivi Samsung sono integrati di un esercito di applicazioni, gli utenti generalmente ignorano i software pre-caricati della società", scrive il Wall Street Journal.

Samsung vorrebbe far usare le proprie applicazioni ai suoi utenti con lo scopo di fidelizzare l'utente ai suoi prodotti indipendentemente dall'ecosistema Android. "Ovviamente, la posizione dominante di Samsung nel mercato è un veicolo ideale per guidare servizi con il marchio proprio, ma Samsung dovrebbe sviluppare una serie differenziata di applicazioni che interessi maggiormente ad una base di utenti chiave", ha detto il vice presidente di Strategy Analytics, Barry Gilbert, in un comunicato stampa. In altre parole: Samsung deve rendere le applicazioni migliori, non solo creare delle copie di quelle già esistenti sul Play Store.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?