Terra: Passato questa notte Asteroide 2000 EM2

 

E' passato sopra le nostre teste, senza che motli se ne accorgessero, e per fortuna senza problemi, l'asteroide 2000 EM26

Scritto da Simone Ziggiotto il 19/02/14 | Pubblicata in Scienze | Archivio 2014

 

Terra: Passato questa notte Asteroide 2000 EM2

E' passato sopra le nostre teste, senza che motli se ne accorgessero, e per fortuna senza problemi, l'asteroide 2000 EM26.

Con un diametro di 200 metri (per capirci meglio, equivalenti a quasi due campi di calcio), l'asteroide 2000 EM26 è passato vicino alla Terra alle ore 1.15 italiane di questa notte (tra lunedì 17 e martedì 18), sfiorando il nostro Pianeta ad una distanza di poco oltre i tre milioni di chilometri, quantificabile nella distanza che ci separa dalla Luna moltiplicata per otto volte.

L'asteroide 2000 EM26 è stato solo il primo di una serie di altri asteroidi (quattro sicuri) che nel corso delle prossima settimana passeranno vicino alla Terra, e anche questi, secondo gli esperti, non provocheranno danni, sebbene i prossimi passeranno (si prevede) più vicini alla superficie terrestre.

''L'asteroide 2000 EM26 transitato questa notte era quello più distante dalla Terra tra i quattro che seguiranno nei prossimi giorni'', ha riferito l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. ''Lo abbiamo perso completamente di vista dall'anno della sua scoperta, il 2000".

Il passaggio dell'asteroide 2000 EM26 è avvenuto un anno esatto dopo l’evento di Chelyabinsk (15 febbrario del 2013), quando un asteroide di soli venti metri di diametro è entrato nella nostra atmosfera, a sorpresa di molti astronomi, disintegrandosi in quota sopra la cittadina russa, causando un’onda d’urto che ha mandato in pezzi i vetri di molti edifici.

Il prossimo asteroide che passerà vicino la Terra è il 2014 BR57, che dovrebbe arrivare ad una minima distanza da noi alle ore 17.58 (ora italiana) di giovedì, 20 febbraio. Seguirà l'asteroide 1995 CR, che alle ore 12.08 di venerdì, 21 febbraio, passerà a quasi 3 milioni di chilometri dalla Terra. Infine, toccherà all'asteroide 2014 CR, che transiterà lunedì 24 febbraio a meno di 3 milioni di chilometri ddalla Terra.

Quella volta in Russia ...


L'ultimo impatto di rilievo registrato nella Terra, risale a pochi mesi fa. Si tratta dell'asteroide esploso nei cieli di Chelyabinsk, 900 km a est di Mosca, ad una velocità di circa 40.000 km/h

Esploso ad una altezza di circa 2 km, la sua onda d'urto ha fatto esplodere finestre e divelto tetti, causando nell'area 1200 feriti.


Aggiornamento del 19 Febbraio

Siamo ancora qui : )

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?