Microsoft, problemi di sincronizzazione su Skype risolti

 

Microsoft risolve finalmente i problemi di sincronizzazione dei messaggi su Skype

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/02/14 | Pubblicata in Skype | Archivio 2014

 

Microsoft, problemi di sincronizzazione su Skype risolti

Microsoft risolve finalmente i problemi di sincronizzazione dei messaggi su Skype.

Microsoft ha iniziato a costringere gli utenti di Windows Live Messenger a passare a Skype quasi un anno fa, ed è stata un'esperienza dolorosa per molti. Se si utilizza Skype frequentemente per la messaggistica, non solo su un unico PC, ma soprattutto in modalità multipiattaforma, la sincronizzazione dei messaggi è qualcosa di veramente estenuante. È possibile utilizzare Skype su un PC desktop per chattare con un amico, ma quando si passa su uno smartphone o tablet la conversazione non viene sincronizzata sempre correttamente. Un piccolo 'trucchetto' per forzare la sincronizzazione dei messaggi su più dispositivi è quello di connettersi nello stesso momento sui dispositivi interessati, e poi sconnettere quello che non serve in quel momento - in questo modo i messaggi si sincronizzano in tempo reale. Altrimenti, l'app Skype sulle varie piattaforme potrebbe visualizzare messaggi molto vecchi, lasciando disponibili quelli più recent solo sulla cloud o nel dispositivo da cui sono salvatii.

Fortunatamente, Microsoft ha promesso verso la fine dello scorso anno di risolvere il problema ed oggi la società ha presentato una serie di novità che vengono introdotte con l'ultima versione di Skype, sia per desktop che per mobile.

"Sappiamo che gli utenti che hanno iniziato a utilizzare Skype su più dispositivi hanno avuto difficoltà a tenere le conversazioni in sincronia", ammette Microsoft . " Abbiamo lavorato duramente per risolvere questi problemi per rendere migliore la chat di Skype." Nel corso delle ultime settimane, Microsoft ha messo in atto vari gli aggiornamenti per i clienti Skype che usano l'app in ambiente iOS, Android, Windows e Windows Phone. Tutte le applicazioni sono state progettate per migliorare l'esperienza di notifiche push in Skype, così come le conversazioni, che ora gestiscono meglio la sincronizzazione su tutti i dispositivi che eseguono l'applicazione.

Installando l'ultima versione dell'app Skype, Microsoft promette quindi che non ci saranno più problemi legati alla sincronizzazione dei messaggi condivisi via chat. L'unica parte del puzzle che manca oggi è un metodo per evitare che le notifiche si attivino su più dispositivi: tale correzione non viene resa disponibile con l'ultima versione dell'app da oggi disponibile, ma nei prossimi mesi Microsoft prevede di risolvere questo problema, così "riceverete solo le notifiche sul dispositivo che state utilizzando". Accanto ai miglioramenti di oggi, Microsoft ha anche reso le conferme dei messaggi molto simili a quelle del servizio iMessage di Apple , così come ha migliorato le prestazioni dell'app per tutte le piattaforme e migliorato la gestione del consumo della batteria. Nei prossimi mesi, Skype sarà anche in grado di sincronizzare l'elenco dei contatti preferiti in tutti i dispositivi.

La maggior parte dei problemi l'anno scorso per i clienti Skype derivavano dalla transizione dal metodo di condivisione peer-to-peer usato da Skype ai server cloud di Microsoft in seguito l'acquisizione da parte dell'azienda di Redmond del servizio di VoIP. Skype è stato tradizionalmente utilizzato sui PC desktop inizialmente, ma vista la recente crescita degli utenti che hanno iniziato ad usare il servizio anche sul proprio dispositivo mobile ci sono stati degli intoppi che hanno provocato non pochi disagi.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?