Android Wear o Pebble Smartwatch, quale scegliere e perche'

 

Android Wear è il nuovo sistema operativo di casa Google lanciato da pochissimo con Samsung Gear Live ed Lg G Watch, ma è davvero una proposta valida? Oppure non può competere con Pebble Smartwatch divenuto ormai il Leader del settore? Facciamo il punto della situazione

Scritto da Pietro Oliveri il 31/07/14 | Pubblicata in Smartwatch | Archivio 2014

 

Android Wear o Pebble Smartwatch, quale scegliere e perche'

Android Wear è il nuovo sistema operativo di casa Google lanciato da pochissimo con Samsung Gear Live ed Lg G Watch, ma è davvero una proposta valida? Oppure non può competere con Pebble Smartwatch divenuto ormai il Leader del settore? Facciamo il punto della situazione.

Iniziamo parlando di prezzo e modalità d’acquisto, per quanto riguarda Gear Live vi basta andare direttamente nel Google Play Store, pagare 199 euro spedizione esclusa e riceverlo a casa in un paio di giorni mentre per G Watch possiamo procedere sia dal Play Store sia recandoci in un negozio d’elettronica.

La situazione per Pebble è invece un po diversa perchè bisogna acquistarlo dal sito ufficiale ad un prezzo di 150 dollari per la versione in plastica e 249 dollari per la versione “Steel” in metallo, a questi prezzi va aggiunta la spedizione e soprattutto il dazio doganale di 30 euro per la versione in plastica e 60 per quella in metallo.

Android Wear viene gestito tramite Touchscreen ed adotta un’interfaccia che va studiata a fondo mentre Pebble Smartwatch funziona tramite i tasti fisici ed adotta dei menu e delle selezioni molto più classiche.

Cosa ha in più Android Wear rispetto a Pebbel Smartwatch?
• Comandi vocali grazie all’integrazione di Google Now
• Contapassi
• Touchscreen
• Display a colori
• Hardware più potente
• Possibilità di rispondere vocalmente ad Hangouts ecc

Cosa ha in più Pebble Smartwatch rispetto ad Android Wear?
• Integrazione con IOS
• App Store dedicato
• Durata della batteria più che doppia
• Display E-Ink perfettamente visibile al sole e retro-illuminato al buio
• Sensore per la luce ambientale (Pebble Steel)

Insomma riassumendo Android Wear ha sicuramente delle grandissime potenzialità che senza ombra di dubbio verranno fuori grazie agli sviluppatori e grazie all’aggiornamento ad Android L in dirittura d’arrivo ma Pebble Smartwatch fa della semplicità il suo punto forte, noi ad essere sinceri preferiamo per ora il secondo dispositivi citato.  

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici