Julian Assange su Facebook: 'Una macchina di spionaggio spaventosa'

 

Julian Assange ha definito Facebook "la più spaventosa macchina di spionaggio che sia mai stata inventata"

Scritto da Simone Ziggiotto il 03/05/11 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2011

 

Julian Assange ha definito Facebook "la più spaventosa macchina di spionaggio che sia mai stata inventata".

Assange, ideatore di WikiLeaks che attualmente sta lottando per l'estradizione in Svezia dal Regno Unito, ha affermato al canale di informazione "Russia Today" che il sito di social networking più famoso al mondo è stato utilizzato dal governo americano per spiare i propri cittadini.

Julian ha detto: "Qui è presente il database più completo al mondo di persone - i loro rapporti, i loro nomi, gli indirizzi, le loro posizioni e le comunicazioni, i loro parenti - [...] tutte informazioni accessibili ai servizi segreti americani." [...] "Facebook, Google, Yahoo, sono dotati di interfacce che hanno sviluppato per essere utilizzate dall'intelligence degli Stati Uniti".

Julian Assange

Ha anche sostenuto che le persone che utilizzano Facebook aiutano i servizi segreti americani ad ingrandire questo database; si fa ogniqualvolta vengono aggiunti nuovi amici al profilo personale.

Queste rivelazioni sono frutto di prove tangibili oppure Julian Assange ha voluto far parlare di sè ancora una volta? Molti dubbi circolano in rete.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?