Facebook chiude prima Deals e forse Places

 

La semplice idea che Facebook Deals non potesse contrastare i tanti e spesso piccoli siti di offerte e coupon sarebbe stata etichettata come pura fantascienza

Scritto da Redazione il 30/08/11 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2011

 
La semplice idea che Facebook Deals non potesse contrastare i tanti e spesso piccoli siti di offerte e coupon sarebbe stata etichettata come pura fantascienza.

Evidentemente, la fantasia a volte supera la realtà.

Facebook, nonostate gli oltre 740 milioni di utenti iscritti, deve gettare per ora la spugna e rimandare i proclami di vittoria (e fatturato) a data da destinarsi.

Facebook Deals infatti chiude, anche se per noi italiani poco importa, visto che era praticamente deserto salvo quanche raro tentativo, ovviamente non andato a buon fine.

I responsabili del progetto la prendono con filosofia e sottolineano l'aspetto positivo della vicenda: quel tentativo fallito, rappresenta una esperienza preziosa per imbastire il futuro attacco alle piattaforme di sconti.

Non gira nemmeno tanto bene Facebook Places, che soffre e parecchio rispetto al più piccolo rivale Foursquare: forse anche gli utenti non gradiscono un eccesso di presenza (e raccolta dati) di un solo player.

Meglio spezzettare i nostri dati un pò qui e un pò la, nella speranza che cosi restino più al sicuro.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?