Twitter: Comunicazione piu' rapida di un terremoto

 

Twitter è l'esempio lampante di come la comunicazione oggi sia diventata Social e Istantanea

Scritto da Redazione il 10/01/12 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2012

 
Twitter è l'esempio lampante di come la comunicazione oggi sia diventata Social e Istantanea.

Facciamo due passi indietro.

C'era una volta il mondo della carta stampata, dove le notizie arrivavano, se non filtrate prima, il giorno dopo.

Poi, arrivarono radio e Tv, dove le notizie subirono una prima e decisa modifica dovuta al nuovo format: notizie in tempi rapidi si, ma solo abbozzate e gridate.

L'evoluzione dei mass media, portò poi a dare risalto alle notizie ad alta visibilità, tralasciando via via quelle magari comunque interessanti ma poco seguite.

Poi, fortuna nostra, arrivò il Web, dove le notizie diventarono rapide, immediate e approfondite.

Diversamente dalla tv e dalla radio, ogni utente poteva di fatto creare un proprio palinsesto informativo e approfondire le notizie di interesse, verificando e confrontando anche le diverse interpretazioni delle fonti.

Oggi, grazie ai social e soprattutto alla diffusione degli smartphone, le notizie non sono più appannaggio dei media tradizionali.

Le news oggi partono molto spesso dai singoli utenti e non è raro che giornali e Tv prendano in prestito materiale e contenuti per confezionare le proprie notizie.


Il terremoto americano e quello giapponese, tra gli ultimi tragici eventi, hanno evidenziato su scala planetaria come già dopo pochi secondi, milioni di informazioni fruivano libere nel web, mentre ancora tutto taceva su radio e tv.

Esempi concreti anche in casa nostra, con i tragici avvenimenti di Genova e Messina.

Il futuro è qui.

E questo video, è una perfetta sintesi di tutto.
 

Twitter, faster than earthquakes


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?