Facebook, parte il programma per donatori di organi

 

I social network sono una grande risorsa per lo scambio delle informazioni e, se usati per scopi nobili, possono diventare degli strumenti in grado di migliorare la qualità della vita

Scritto da Maurizio Giaretta il 02/05/12 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2012

 

I social network sono una grande risorsa per lo scambio delle informazioni e, se usati per scopi nobili, possono diventare degli strumenti in grado di migliorare la qualità della vita. Consentono di entrare in contatto con numerose persone e di far circolare voci e notizie in tutto il mondo.

Facebook da martedì mattina ha cominciato a incoraggiare gli utenti per segnalare se si è dei donatori di organi. Per farlo è sufficiente modificare il proprio profilo personale. Sarà possibile indicare la propria preferenza facendo uso della nuova sezione "Salute e Benessere".

Facebook sta introducendo questa innovazione per gli utenti degli Stati Uniti e del Regno Unito. L'intenzione è di estenderla successivamente anche in altri paesi.

Donazione di organi - Già il fatto che se ne parli apertamente potrebbe sensibilizzare molte persone nei confronti di questa tematica. Sono molti infatti coloro che non hanno ancora preso in considerazione la scelta. Vedere gli amici farlo - o avere l'illusione che lo stiano facendo - potrebbe essere uno stimolo.

Gli effetti ne campo della donazione degli organi potrebbero essere importanti. Sapere che una persona è donatrice potrebbe innescare un processo a catena, spingendone altre a considerare la questione ed eventualmente a decidere di diventarlo.

Logo AIDO, la 'nostra' associazione italiana donatori di organi.


Attualmente Facebook conta su una base di 900 milioni di utenti in tutto il mondo.

Vincoli legali - Sarebbe utile tuttavia che lo status dichiarato su Facebook potesse avere una valenza giuridica. Considerando l'ipocrisia generale si potrebbe scommettere che alcuni utenti 'furbi' riuscirebbero a sfruttare l'iniziativa solamente per farsi pubblicità.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?