Linkedin: Sottratte 6 milioni di password

 

Linkedin ha comunicato a mezzo Twitter di aver subito un attacco che ha visto trafugare qualcosa come 6

Scritto da Redazione il 07/06/12 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2012

 
Linkedin ha comunicato a mezzo Twitter di aver subito un attacco che ha visto trafugare qualcosa come 6.4 milioni di password, postate poi su forum russi.

La misura di sicurezza è scattata immediatamente, con suggerimento di modificare subito le proprie password, al fine di evitare spiacevoli utilizzi non autorizzati del proprio account.

Secondo Graham Cluley, esperto di sicurezza, la protezione utilizzata da Linkedin, che utilizza l'algoritmo di protezione Sha-1 per le password, potrebbe non essere sufficientemente sicuro.


Cosa fare per proteggersi

Per prima cosa, effettuate il login su Linkedin e cambiate la vostra password.

Se la stessa è utilizzata su altri sistemi (Gmail, Facebook o altro), vi invito a modificare subito le password degli altri account e soprattutto evitare di usare la stessa password per più servizi.

Il furto di password, infatti, più che consentire l'accesso ad un sistema, viene solitamente utilizzato per accedere ad altri sistemi più utili per attività illegali, come gli account Google, iTunes, ecc.

Account premium

Non so se casualità o contromossa immediata: Linkedin ha inviato oggi delle email con le quali invita a provare gratuitamente le potenzialità dell'account Premium.

Come modificare la password su Linkedin

Una volta effettuato il login, cliccate su Account, in basso a sinistra.

Successivamente, cliccate su "Cambia Password".



Vi verrà richiesta la vecchia password e poi la scelta di quella nuova



Come si costruisce una password sicura?

Le regole sommariamente sono le seguenti e valide per tutti i sistemi:

1) Almeno 8 caratteri
2) Almeno 1 lettera maiuscola
3) Almeno 1 numero
4) Almeno un segno di punteggiatura o un simbolo, se il sistema lo consente
5) Non utilizzare parte della propria email o username
6) Potete anche utilizzare una parola facile da ricordare, utilizzando però degli accorgimenti per sostituire lettere con altro

Esempio di password efficace: Pa$$w0rD 


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?